Contenuto sponsorizzato

A Povo le associazioni si uniscono per aiutare i terremotati del Centro Italia

Sabato 12 novembre, presso il centro civico alle 19, ci sarà l'evento “Un'amatriciana per la ricostruzione” che vedrà una partecipazione incredibile di tantissime associazioni della collina

Pubblicato il - 03 novembre 2016 - 10:22

TRENTO. Tutte le associazioni unite per aiutare le popolazioni delle zone terremotate in Centro Italia. La circoscrizione di Povo assieme al Comune di Trento per sabato 12 novembre, presso il centro civico alle ore 19, lancia “Un'amatriciana per la ricostruzione”.

 

L'iniziativa vedrà l'unione delle forze di tutte le associazioni di Povo che scenderanno in campo assieme alla cittadinanza con un unico obiettivo, quello della solidarietà. Solidarietà che è sempre più importante e decisiva dopo l'ennesima terribile scossa che ha devastato Castelluccio e messo in ginocchio Norcia, la bassa Umbria e parte delle Marche (LEGGI LA TESTIMONIANZA DEL SISMA DI DOMENICA VISSUTO VICINO ALL'EPICENTRO)

 

A prendere parte all'iniziativa saranno: Acli, Ana Gruppo alpini di Povo, Arci Paho, Avis, Cassa Rurale di Trento, Centro Servizi “M. Grazioli”, Circoli pensionati e anziani, Comitato chiesa Oltrecastello, Comitato gemellaggio Povo-Znojmo, Commissione circoscrizionale politiche sociali, Famiglia Cooperativa di Povo, Gtg e Povo accogliente, Gasp gruppo acquisti solidali, Gruppo Karamoja, Gsa, Kaleidoscopio, Oratorio, Club Interassociativo Tuttapovo e i Vigili del Fuoco volontari di Povo.

 

A contorno della serata ci sarà “A caccia di immagini”, mostra di fotografia naturalistica con racconti di Mattia Dori, Maurizio Tomasi e Matteo Visintainer.

 

“L'obiettivo – hanno spiegato gli organizzatori – è quello di raccogliere fondi di solidarietà per la ricostruzione nelle zone terremotate del Centro Italia. Nella serata del 12 novembre si riceveranno una pasta all'amatriciana un bicchiere di vino o acqua e un dolce, nella sala grande del Centro civico di Povo”.

 

Si potrà partecipare ritirando l'invito con il versamento di un'offerta pro terremotati (suggeriti 10 euro a persona). L'invito è distribuito dalle associazioni partecipanti ed è disponibile presso la Tabaccheria Giornali Pegoretti e nei bar di Povo e Oltrecastello.     

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

16 gennaio - 05:01

Il trascinarsi dell'epidemia da SarsCov-2 sta avendo effetti disastrosi sulla salute psichica. Numerosi studi confermano questo trend: isolamento, lutti, incertezze economiche sono solo alcuni degli aspetti presi in considerazione. Ermanno Arreghini, psichiatra e psicoterapeuta: "Attuare misure di protezione anche per i più fragili: senzatetto, disabili, pazienti psichiatrici"

16 gennaio - 09:45

Il presidente Arno Kompatscher e l'assessore alla Salute Thomas Widmann hanno espresso nella conferenza stampa di venerdì sera la loro sorpresa per la classificazione in zona rossa della provincia di Bolzano. Secondo i dati a disposizione dell'Azienda sanitaria non ci sarebbero le condizioni per questo tipo di colorazione. Per questo, mentre si cerca il dialogo con Roma, l'Alto Adige proseguirà con le attuali misure da zona gialla. Ecco l'ordinanza

16 gennaio - 09:15

Gli agenti si sono mimetizzati tra i clienti del supermercato che si trova in via Torre Vanga e sono poi riusciti, nel momento della consegna delle dosi e dei soldi a fermare il pusher 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato