Contenuto sponsorizzato

Un enorme incendio sta devastando i boschi sopra Tremosine. Le fiamme ben visibili da Riva

Le cause sono ancora da accertare ma sicuramente il periodo di siccità e le alte temperature stanno rendendo le operazioni di spegnimento più difficili. All'opera Canadair ed elicotteri antincendio (GUARDA IL VIDEO DA RIVA)

L'incendio visto da Riva del Garda questa notte
Pubblicato il - 01 gennaio 2017 - 15:19

SALO'. Non sono ancora chiare le cause dell'incendio, ma quel che è certo è che un enorme incendio sta divorando i boschi sopra Tremosine a ridosso della località Bassenaga sopra il paese di Tignale. La notte di San Silvestro ha visto del superlavoro per decine di Vigili del Fuoco di Salò e volontari di varie unità di protezione civile. E l'incendio nella notte era perfettamente visibile anche da Riva del Garda e da tutta la costa trentina del lago. Da questa mattina, poi, sono a lavoro due grossi Canadair che pescano l'acqua proprio dal lago e la riversano sulle fiamme che minacciano, oltre al bosco, anche le case della piccola frazione in provincia di Brescia.

 

 

 

 

Al lavoro ci sono anche gli elicotteri della regione Veneto. Tra le cause che hanno permesso lo svilupparsi dell'enorme incendio c'è sicuramente il caldo anomalo, addirittura, questa mattina si segnalavano +8,5°gradi ai 616 metri di altitudine di Tremosine, +8,4°C ai 1.050 metri di Bosco Chiesanuova. L'assenza di brina, quindi, di umidità e la siccità degli ultimi giorni stanno rendendo le operazioni di spegnimento molto complicate. Già da ieri mattina prime fiamme si sono sviluppate nei boschi sopra Tignale. Poi nella notte l'incendio è divampato anche non lontano dalle case di Tremosine. Non si esclude che dietro l'incendio ci siano i fuochi d'artificio per la fine dell'anno.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 aprile - 18:17

Il centrosinistra deve riannodare il discorso dopo la doppia débâcle del 2018 tra politiche e provinciali. Una campagna che inizia alla presenza dei vertici dei partiti di coalizione da Lucia Maestri per il Pd a Annalisa Caumo per Upt, da Lucia Coppola come portavoce dei Verdi a Antonella Valer per Leu, da Alessandro Pietracci del Psi a Piergiorgio Cattani per Futura. In attesa del Patt

24 aprile - 12:55

Sono quattro i percorsi ai quali si lavora per toccare tutta l'Italia, da Nord a Sud, da Est a Ovest. L'intenzione è quella di marciare insieme e organizzare incontri in varie città per giovedì 20 giugno in occasione della giornata mondiale del rifugiato

23 aprile - 16:11

Un settore davvero strategico per il Trentino, tanto da riservare una quota non inferiore allo 0,25% delle entrate annuali facendolo riconoscere a livello internazionale per i tanti interventi portati avanti. Le opposizioni: "Ma non dicevano di volerli aiutare a casa loro? Solo slogan senza prospettiva". Dopo la proposta di disegno di legge, Futura interroga Fugatti

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato