Contenuto sponsorizzato

"Dancer", il ballerino che sconvolse la danza

Al Melotti di Rovereto la rassegna Settearti del Centro Santa Chiara propone domani il fiulm documento che racconta ascesa e discesa di Sergei Pulunini dall'infanzia ai precoci successi mondiali. "Il più dotato della sua generazione" è stato celebrato come l'erede di Nureyev cha ha infiammato palcoscenici e cuori prima del baratro dell'autodistruzione a soli 25 anni

Pubblicato il - 18 dicembre 2017 - 17:11

ROVERETO. La rassegna cinematografica Settearti del Centro Servizi Culturali Santa Chiara dedicata ai migliori documentari internazionali sulle arti punta sulla danza per l’ultimo appuntamento dell’anno: domani, martedì 19 dicembre, in esclusiva regionale sullo schermo dell’Auditorium Melotti di Rovereto lo spettacolare Dancer, viaggio nella vita e nella carriera dell’enfant terrible Sergei Polunin, dall’infanzia ai precoci successi mondiali, passando per la storia d’amore con l’etoile Natalia Osipova.

 

 Il ballerino più dotato della sua generazione secondo il New York Times, classe 1989, origini ucraine, Polunin si colloca come diretto discendente di quella stirpe di geniali, sensuali, mefistofelici danzatori che partendo da Nijinsky e passando per Nureyev, ha infiammato i palcoscenici dei teatri e i cuori di milioni di fan.

 

 Dotato di forza e portamento fuori dal comune, Sergei Polunin ha sconvolto il mondo della danza diventando il più giovane primo ballerino di sempre del Royal Ballet di Londra. Poi all’apice del successo, a soli 25 anni, finì sul baratro dell’autodistruzione, vittima del successo e di un talento diventato più una condanna che un dono.

 

 Dancer è uno sguardo senza precedenti nella vita un artista ribelle e iconoclasta, che ha trasformato la danza che conosciamo oggi. Ma il virtuosismo ha un caro prezzo: come sentirsi liberi quando si è diventati la più preziosa proprietà del mondo del balletto? Realizzato durante quattro anni seguendo Polunin nei suoi tour mondiali, e diretto dal regista già candidato all’Oscar Steven Cantor, Dancer è stato nominato come miglior documentario ai British Independent Film Awards 2016. Alla realizzazione del film ha contribuito il celebre fotografo e artista David LaChapelle. La rassegna Settearti riprenderà nell’anno nuovo con la proiezione, martedì 30 gennaio sempre all'Auditorium Melotti, del documentario Alla ricerca di Van Gogh.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 23 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 05:01

Sono arrivati nel bel mezzo della pandemia, quando gli ospedali cercavano disperatamente personale, ma i loro contratti durano solo pochi mesi: “Crediamo di aver dato tanto e ci aspettavamo un trattamento diverso, ora ho deciso di guardare altrove”. Così Apss perde i professionisti della prima linea contro il Covid

23 ottobre - 20:04

Da oggi si è deciso che per far finire in isolamento una classe non basta più solo un bambino ma ne servono due (alle superiori resta uno). A livello di contagio i positivi di oggi sono 207. Di questi oltre 110 sono a Trento e Pergine. Dati importanti anche per Rovereto, Levico Terme e Civezzano. Sono 48 i comuni dove si contano nuovi contagiati

23 ottobre - 17:54

Curioso caso nella mattina di venerdì 23 ottobre. Trento sud è stata interessata da un forte odore di gas, con diverse segnalazioni arrivate a Novareti e ai vigili del fuoco. Nell'aria in realtà si era disperso il prodotto odorizzante, utilizzato per dare il caratteristico sentore al metano

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato