Contenuto sponsorizzato

"Coppia aperta", triplo omaggio a Pergine

Sabato sera e domenica mattina Aria Teatro ripropone una delle sue produzioni più felici con la messa in scena del lavoro celeberrimo di Dario Fo e Franca Rame. M ala dedica va anche a Riccardo Bellandi, il regista scomparso che fu solido collaboratore della Compagnia di Denis Fontanari, (protagonista sul palco) & C. Risate e non finire per non finire con il ridere e basta

Pubblicato il - 04 gennaio 2018 - 09:21

PERGINE. Passata la festa - l'abbuffata di feste - torna il teatro. E torna sabato e domenica a Pergine - laddove è nata - una produzione per la quale Aria Teatro mostra da sempre particolare affetto. Si tratta di "Coppia aperta, quasi spalancata", lavoro firmato Dario Fo e Franca Rame. Lavoro pluri- rappresentato nel quale si è cimentano sul palco Simonetta Guarino, Denis Fontanari e Andreapietro Anselmi per la regia di Riccardo Bellandi.

 

 La regia, cioè, di un professionista di grande sensibilità e capacità che fu protagonista di intense collaborazioni con la compagnia che gestisce il teatro di Pergine e del  quale si soffre ancora la scomparsa avvenuta nel 2014.

 

 A Bellandi Aria Teatro ha dedicato l'esperienze delle "residenze" che portano il suo nome e che mirano ad offrire spazi al teatro di ricerca. "Coppia aperta quasi spalancata" è dunque un doppio, anzi triplo omaggio, che Aria Teatro vuole dedicare a Bellandi, a Fo e alla Rame tenendo in equilibrio impegno, messaggio e divertimento.

 

 "Lo spettacolo - si legge nella presentazione non è un testo politico, né a favore del femminismo, né solo comico né solo drammatico, non parla di sesso o amore… è tutte queste cose insieme e quindi diventa molto di più".

 

 Ecco perché questo testo fa morire dal ridere: perché ci mette di fronte al nostro modo di pensare i rapporti arrivando a ragionare sulle motivazioni profonde che ci spingono a stare insieme.

 

 Ci riconosciamo nei personaggi che ci raccontano la loro storia fino a provare una irresistibile voglia di ridere con noi. La prorompente forza comica dell’attrice Simonetta Guarino (la stravagante casalinga di Zelig), unita alla forza e all’ironia di Denis Fontanari, ci trascineranno in un’irresistibile risata intelligente. Quello che Dario Fo e Franca Rame non si sono mai stancati di regalarci. 

 

 In “Coppia aperta, quasi spalancata” il pubblico è sottoposto a un cambio di ruolo: da spettatore di una serie di scenette da sitcom, costantemente in bilico tra finzione e realtà, diventa spettatore di una commedia che scivola nel drammatico e infine diventa protagonista del dramma stesso. Perché nei personaggi di questa vicenda sono rappresentati gli eterni problemi di ogni coppia, che tenta di reinventare un modo per stare insieme per rimediare alla fine della passione. 

Uno spettacolo capace di far ridere affrontando però temi impegnati e spesso drammatici, nello stile della coppia Fo-Rame. Lo spettacolo è programmato a Pergine sabato alle 20.45 e, curiosamente, domenica mattina alle 10.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 ottobre - 14:12

Il Governo si è preso l’impegno di erogare i primi aiuti già a novembre: “Abbiamo previsto una serie di indennizzi per coloro che saranno penalizzati dalle nuove norme”. In arrivo nuovi contributi a fondo perduto, cancellata la seconda rata Imu e confermata la cassa integrazione

25 ottobre - 12:19

Stagione invernale a rischio, con il nuovo Dpcm il Governo ha disposto la chiusura degli impianti nei comprensori sciistici che potranno essere utilizzati solo dagli atleti professionisti e di interesse nazionale. Gli sciatori amatoriali dovranno sperare in un eventuale via libera del Comitato tecnico-scientifico

25 ottobre - 12:09

La consigliera ha avuto i primi sintomi nei giorni scorsi. Ora si sottoporrà al tampone molecolare, lo stesso faranno anche il consigliere Ghezzi e l'assessore Spinelli 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato