Contenuto sponsorizzato

Da Corto Maltese a Dylan Dog, da Francis Ford Coppola a Spielberg opere straordinarie per ''La Serata Macabra''

Un programma a tutto tondo, un pianoforte rivoluzionario, il senso del gusto oltre a quello dell'udito coinvolti in un programma carico di riferimenti culturali. All'Auditorium Santa Chiara ci saranno interpreti unici e un'orchestra di 80 elementi del Conservatorio Bomporti

Di Luca Pianesi - 29 novembre 2018 - 15:33

TRENTO. Dal cinema al fumetto, dalla letteratura alla pittura quello di questa sera si annuncia un evento davvero imperdibile per tutti. Perché ne ''La Serata Macabra'' (appuntamento alle 20.30 all'Auditorium Santa Chiara di Trento, (QUI INFORMAZIONI PER I BIGLIETTI) c'è tutto: ci sono Francis Ford Coppola e Apocalypse Now c'è Spielberg con Schindler’s list", c'è Dylan Dog con ''Il trillo del diavolo'' e Corto Maltese con la ''Danse macabre'' titolo anche di una raccolta di Stephen King e ovviamente di alcune delle pitture più famose del mondo (tra queste anche gli affreschi di Pinzolo). Poi c'è la ''Marche funebre'' più famosa del cinema, quella di Chopin, usata praticamente sempre e ovunque, e il Re Leone, il mitico cartone della Disney, con Lacrimosa

 

Il tutto suonato ed eseguito da artisti del calibro di Stefan Milenkovich, tra i più grandi violinisti di sempre, il pianista di fama internazionale Rohan De Silva, tra i cameristi più importanti del mondo, il roveretano Francesco Maria Moncher, tra i più sensibili pianisti del panorama musicale italiano e il direttore d'orchestra Julian Lombana che avrà a ''disposizione'' un intero coro e un'orchestra di 80 elementi del Conservatorio Bomporti. Ma non solo: per la prima volta verrà suonato un pianoforte ''rivoluzionario'' (QUI ARTICOLO) un gran coda da concerto ma da fonte digitale prodotto della ditta Ciresa realizzato con il legno della Val di Fiemme. E ancora ci penserà l'azienda roveretana Exquisita, che da quasi un secolo si occupa di cacao, a stupire i presenti coinvolgendoli non solo a livello musicale ma anche con il gusto. 

 

La serata ha il tema della guerra e dei conflitti, come focus principale ma, ovviamente, poi sarà la musica a parlare. E proprio il programma risulta essere davvero molto ricco pieno di riferimenti culturali a tutti i livelli.

 

Si comincia con la "Danse macabre" (op. 40) di Camille Saint- Saëns che dà anche, in parte, il titolo alla serata. L'opera rimanda all'antico ciclo di affreschi della "Danza Macabra" dipinto nel 1500 sulla facciata esterna della chiesa di S.Vigilio a Pinzolo ma più in generale vuol ricordare come davanti alla morte si finisce per essere tutti uguali e tutti, prima o dopo, siamo destinati a unirci a quella danza. Corto Maltese, per esempio, in uno dei fantastici volumi disegnati da Hugo Pratt, Le Elevetiche finirà per unirsi a una di queste danze, tra sogno e realtà.

 

 

Mentre la seconda opera che verrà suonata questa sera, ''Il trillo del diavolo'' di Tartini, è l'unica musica che un altro grande eroe dei fumetti italiani sa suonare: stiamo parlando di Dylan Dog che con il suo clarinetto si esercita con l'opera per pensare e ordinare le idee tra un incubo dal quale svegliarsi e un caso da risolvere

 

   

Il terzo brano è la mitica "La cavalcata delle Valchirie"  (dal III atto opera "Le valchirie") di Richard Wagner, opera straordinaria e potente che Coppola ha scelto per rendere epica ed indimenticabile la scenda degli elicotteri che volano in stormo nel suo Apocalypse Now

 

 

Seguirà poi"Dies Irae" (dalla Messa da requiem in re minore K626) di Wolfgang Amadeus Mozart e la "Marche funebre" (sonata n. 2 op. 35, terzo movimento) di Fryderych Chopin entrambi due capolavori assoluti. Poi toccherà a la "Lacrimosa" (dalla Messa da requiem in re minore K626) di Wolfgang Amadeus Mozart scelta dalla Disney per una delle scene più forti de ''Il Re Leone'' quando Simba torna, ormai adulto, e sfida lo zio Scar

 

 

Il tema finale è quello del film “Schindler’s list", scritto con riferimenti a fatti realmente accaduti da John Williams per il violinista Itzhak Perlman di origini ebraiche, e che in questa occasione verrà invece interpretato da Stefan Milenkovich. Insomma una serata completa davvero da non perdere per mille ragioni.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 maggio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 maggio - 12:02

La candidata annuncia una "doppia rivoluzione copernicana'' per un'Unione che veda ''l'Italia protagonista'' e ''al centro l'uomo''. Appello alle donne: ''Siate protagoniste, nonostante i sensi di colpa al femminile''

20 maggio - 11:49

Un cucciolo di orso è stato avvistato lungo la strada statale 45 bis della Gardesana all'altezza del bivio per la provinciale 84 poco lontano dall'abitato di Padergnone. L'arteria è rimasta chiusa diverse ore in attesa dell'arrivo della mamma

20 maggio - 06:01

E' dal 2009 che le coltivazioni di piccoli frutti registrano danni gravi e crescenti per il costante aumento di questo dittero. A fine anno in Svizzera potrebbe partire una sperimentazione che prevede l'utilizzo di un parassitoide per fronteggiare il moscerino della frutta. A Roma un documento si muove lentamente. Dallapiccola: "Avranno preso contatti con il governo 'amico' per accelerare?"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato