Contenuto sponsorizzato

Good Time, la fuga dei diseredati

La rassegna Cinemart del Centro Santa Chiara e del Nuovo Cineforum di Rovereto propone domani al Melotti il lavoro dei registi Usa Ben e Joshua Safdie. Un thriller che ha per protagonista Robert Pattinson che la critica ha giudicato "brillante e incandescente"

Pubblicato il - 22 gennaio 2018 - 10:06

ROVERETO. Prosegue all’Auditorium “Fausto Melotti” la programmazione di CINEMART, la rassegna promossa dal Centro Servizi Culturali S. Chiara e da Nuovo Cineforum Rovereto che ogni martedì invita il pubblico alla scoperta del cinema di qualità.   Il prossimo appuntamento è in calendario domani, martedì 23 gennaio con la proiezione del film “GOOD TIME” realizzato dai registi statunitensi Ben Safdie e Joshua Safdie, un thriller di diseredati in fuga da una gabbia fisica ed esistenziale.

    Siamo nel Queens, a New York. Una rapina in banca finisce male e mentre Connie Nikas (Robert Pattinson) riesce a fuggire, suo fratello Nick (Ben Safdie), affetto da un ritardo mentale, viene arrestato. Da quel momento Connie inizia a darsi da fare per poter trovare il denaro necessario per pagare la cauzione mentre progressivamente sviluppa un altro progetto: farlo evadere.  Indipendenti ma con il senso del cinema nelle vene, i fratelli Ben e Jahsua Safdie dirigono Robert Pattinson in un film brillante e incandescente che ha una durata di 99 minuti e vede fra gli interpreti anche Jennifer Jason Leigh e Barkhad Abdi. Domani all’Auditorium “Melotti” di Rovereto la proiezione avrà inizio alle ore 21.00. 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 luglio - 19:43

Si trovava in acqua all'altezza della spiaggia davanti al Pescatore e all'Europa. Sembra si trovasse su un pedalò quando, una volta in acqua, è sprofondato. Ancora una volta il Nucleo sommozzatori (ancora non messo nelle condizioni di partire direttamente da Mattarello come accadeva negli scorsi anni) non è arrivato in tempo utile

05 luglio - 16:51
Il drammatico scontro è avvenuto intorno alle 15.30 di oggi, domenica 5 luglio, all'altezza del campo da tamburello tra Dro e Drena. Si è verificato un violentissimo scontro tra una vettura e una moto, quest'ultima con a bordo due persone
05 luglio - 14:00

La denuncia del Codacons: “Attraverso la voce ‘tassa Covid’, che va da un minimo di 2 euro dei parrucchieri ai 10 euro dei centri estetici fino ai 40 euro richiesti dalle officine, i consumatori sono stati colpiti da vere e proprie stangate”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato