Contenuto sponsorizzato

Resto o vado? Il teatro dei giovani in credito

Elementare Teatro propone un laboratorio che fa seguito allo spettacolo Invisibili Generazioni e vuole ampliarne il messaggio affrontando con il linguaggio dell'arte il tema delle migrazioni forzate all'estero e le battaglie improbe di chi sceglie di rimanere. L'attore Federico Vivaldi e la regista Carolina De La Calle Casanova condurranno gli incontri a Terragnolo. Iscrizioni entro il 6 maggio

Pubblicato il - 03 maggio 2018 - 18:32

VALLAGARINA. Ci sono ancora pochi giorni per iscriversi e dunque è meglio affrettarsi. Si tratta di farsi incuriosire, ingolosire, coinvolgere, dall’iniziativa formativa proposta da Elementare Teatro, una realtà creativa che si è rapidamente imposta all’attenzione proponendo prosa e dintorni con una scelta di temi tanto intrigante quanto inedita e interessante.

 

 A seguito del tour teatrale dell’applaudito “Invisibili Generazioni” – messo in scena dalla compagnia di un team che si occupa di arte al plurale, sperimentando diversi linguaggi, l’Associazione Elementare Teatro organizza assieme al Piano Giovani Punto in Comune attivo nei Comuni di Terragnolo, Trambileno e Vallarsa un laboratorio dallo scopo insieme culturale e sociale.

 

 Attraverso il teatro, infatti, verrà offerta ai ragazzi la possibilità di  poter affrontare il famigerato e conflittuale argomento della migrazione dei giovani all’estero. Un fenomeno che colpisce in particolare modo le valli del Trentino.

 

  Le “invisibili generazioni”, dunque, non si sono accontentate del fatto di essersi raccontate con uno spettacolo dall’andamento leggero ma dal messaggio pesante. Un messaggio – quello di Elementare Teatro – che ha saputo evidenziare grazie ad una regia e un’interpretazione decisamente fresca il “credito” che i giovani d’oggi vantano – in maniera crescente – verso una società che li costringe a cercarsi un futuro “altrove”.

 

 Invisibili Generazioni era costruito sul dialogo e sul confronto – divertente ma non allegro – tra chi va e chi resta. Diversi ma simili. Entrambi con diritti – tanti, troppi- da far valere. Non a caso per il laboratorio teatral-sociale è stato scelto un nome azzeccato: “Resto o Vado?”- E’ un progetto teatrale fatto di 6 lezioni intensive presso la Sala Civica del Comune di Terragnolo in orario 20.00 - 22.30. Il Laboratorio sarà condotto presso il Comune di Terragnolo dall’attore roveretano Federico Vivaldi e dalla regista e drammaturga Carolina De La Calle Casanova, protagonisti di Elementare Teatro.

 Protagonisti capaci di comunicare – nel teatro, con il teatro, con bella efficacia. Prima di Invisibili Generazioni, infatti, Elementare Teatro (stesso attore, stessa regista assieme ad altri ottimi compagni di viaggio), erano riusciti a “spiegare” il genio e le turbe di un grande artista come Depero in uno spettacolo che mettendo una “S” davanti al nome Fortunato ne ha regalato un ritratto lezione a base di umanità e sentimento. Studiare Depero in teatro, insomma, è tutto un altro studiare.

 

 Tornando al laboratorio, i partecipanti avranno modo di lavorare alla realizzazione di un saggio finale aperto al pubblico ed inerente il tema centrale. Organizzati anche momenti di approfondimento ed una visita al Teatro Zandonai di Rovereto.

 

Le iscrizioni sono aperte fino al 6 maggio. Le lezioni si terranno nelle seguenti date: lunedì 14 maggio, lunedì 21 maggio, giovedì 24 maggio, lunedì 28 maggio, giovedì 31 maggio, lunedì 4 giugno, mercoledì 6 giugno (con visita presso il teatro Zandonai), mercoledì 13 giugno SAGGIO FINALE che andrà in scena presso il Teatro di Terragnolo.

La quota di iscrizione per ogni partecipante è pari a 15,00 €. Per iscriversi ed avere maggiori informazioni contattare il Piano Giovani puntoincomune@gmail.com.

Sarà possibile contattare il Piano Giovani Punto in Comune anche attraverso la loro pagina Facebook.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 novembre - 13:23

Ecco quali sono le strade chiuse in provincia di Trento e il livello neve sui diversi territori. Fiumi monitorati con Brenta e Leno osservati speciali (anche se i momenti di piena sono stati venerdì notte con portate anche dieci volte superiori al normale)

17 novembre - 05:01

Il disegno di legge voluto da Fugatti prevede, per chi ha ricevuto condanne superiori ai 5 anni, l’impossibilità di fare domanda per un alloggio Itea e la rescissione del contratto per coloro che già sono destinatari di un’abitazione, lo stesso principio lo si vorrebbe estendere a tutti i componenti del nucleo famigliare. Dura replica di Ianeselli: “C’è odore di incostituzionalità le famiglie dovrebbero essere aiutate non sbattute sulla strada”

15 novembre - 13:09

L'importanza del risparmio per un futuro sostenibile al centro dell'iniziativa formativa promossa dalla Cassa Rurale Vallagarina nelle scuole elementari del basso Trentino e dell'alto Veronese. "E grazie ai numerosi interventi, del nostro bilancio sociale a favore dei soci, delle famiglie, delle imprese e delle associazioni, sosteniamo le nostre comunità”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato