Contenuto sponsorizzato

Se sullo schermo c'è l'iper indipendenza

Inizia giovedì la nuova edizione di CinemaZero con tante pellicole selezionate dai promotori tra quelle proposte da registi "fuori circuito" di tutto il mondo. Le proiezioni sono gratuite e si terranno da pomeriggio a sera a Sanbapolis

Pubblicato il - 27 novembre 2018 - 10:11

TRENTO. Il Festival CinemaZERO giunge all’undicesima edizione confermando e rafforzando la formula dello scorso anno: un denso programma di ben quattro giorni che offre due concorsi di cortometraggi rispettivamente per 16 e 8 film, 16 opere fuori concorso (sia lungometraggi che corti) di autori di grande rilievo internazionale, alcune delle quali proiettate per la prima volta in Italia, e ancora approfondimenti e momenti di incontro e confronto.  

 

 Tre i filoni principali di questa edizione, (il via da domani a Sanbapolis, proiezioni gratuite) che per alcuni autori o film si incrociano, offrendo una visione sfaccettata e ricchissima di tutto quanto può essere considerato “cinema zero” oggi, rispetto a quanto accade nell’attualità della produzione cinematografica ma anche a un’eredità che è ancora possibile raccogliere dal passato.

 

  I tre filoni sono il video-diario d’autore, il found footage (ovvero fare film montando materiali girati da altri) e lo smartphone filmmaking (girare film con lo smartphone): si va dai classici di Chris Marker e Baruchello e Grifi, fino ad autori emergenti come Sean Baker, Dean Fleischer-Camp e Sebastiano Luca Insinga, passando per Mark Cousins, autore e critico fra i più conosciuti al mondo (si pensi all’eccezionale opera documentaria The Story of Film), presente in programma, oltre che con il film What Is This Film Called Love?, con un video dedicato ai temi principali del cinema zero, realizzato su commissione del FCZ.

Il concorso principale vede in competizione 16 opere scelte fra le 656 pervenute da tutto il mondo e capaci di comporre un affresco estremamente significativo di cosa sia oggi il cinema iper-indipendente e autonomo. Oltre al concorso principale, si segnala anche il progetto/concorso SguardoZERO, per 8 film di massimo 5’ prodotti da autori under 30 domiciliati in Trentino in collaborazione con il festival.

 

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 febbraio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 febbraio - 05:01

L'assessore all'Istruzione delinea le coordinate della riforma: ''Punteremo sull'apprendimento linguistico in tenera età e sulla valorizzazione delle competenze dei professori''

22 febbraio - 19:39

Nuova riunione del Comitato per l'ordine pubblico e la sicurezza. Presenti i sindaci di Castelfondo e Vallarsa e l'esperto dell'Ispra Genovesi. Vagliate diverse soluzioni: "Nessun abbattimento''

22 febbraio - 18:19

Il presidente del Consiglio provinciale allo stesso tavolo con Fugatti durante l'incontro a Vigolo Vattaro. Ghezzi: "Intaccata la sua credibilità istituzionale". Rossi: "Dorigatti non lo avrebbe mai fatto". Marini: "Questa volta ha esagerato"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato