Contenuto sponsorizzato

Uno scioglilingua d'amore. Per il Bardo

Domani sera, 4 maggio, al teatro di Meano, Serena Sinigaglia porta in scena il suo  "Di a da in con su per tra fra Shakespeare". Si tratta di una suggestiva conferenza spettacolo dedicata al grande autore inglese. Per capire che la cultura è relazione tra persone, ricordi, emozioni e pensieri

Pubblicato il - 03 maggio 2018 - 17:42

TRENTO. Il titolo dello spettacolo è una specie di scioglilingua. E cioè "Di a da in con su per tra fra Shakespeare". E' lo spettacolo proposto da Aria Teatro, che gestisce la struttura, al teatro di Meano domani sera, 4 maggio, per la stagione professionale. A firmare lo spettacolo è Serena Sinigaglia che dirige Mattia Fabris, Arianna Scommegna e ovviamente se stessa per una produzione del Teatro Ringhiera.

 

 “Di a da in con su per tra fra Shakespeare” è la storia di un amore. Dell’amore di Serena Sinigaglia, autrice e interprete di questa conferenza-spettacolo, per William Shakespeare. È la storia di una consapevolezza maturata negli anni, quella per cui i maestri, se sono veri maestri, devono aiutarci a illuminare la via per ritrovare noi stessi dentro all’opera che si sta studiando. Dovrebbero suggerirci le domande più appropriate per arrivare a quel senso di appartenenza di cui non si può fare a meno, se davvero si vuole fare esperienza di cultura.

 

 Per questo Shakespeare e tutti i classici ci riguardano e in qualche modo parlano a noi: “perché la cultura non c’è, se non c’è il soggetto vivente che la vive. La cultura è relazione, sempre. Relazione tra le persone, tra i ricordi, tra le emozioni, tra i pensieri”. Questo il punto di partenza di “Di a da in con su per tra fra Shakespeare”, “la storia di come io e Shakespeare ci siamo prima odiati e poi amati pazzamente”, spiega la regista.

 

Una storia quindi molto personale, e per questo raccontata da lei medesima, dalla stessa Sinigaglia, in scena, con alcuni attori della sua compagnia.

Uno spettacolo che si fa apprezzare per schiettezza, generosità e soprattutto perché zeppo di quel senso di vita che spesso sembra latitante sulle scene del teatro di oggi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 settembre - 19:47

Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi per un rapporto che si attesta a 0,9%. Contagi a Castelnuovo e nell'Alto Garda

19 settembre - 19:05

La criminalità si insinua tra le piccole e medie imprese con un aumento, nel corso del 2019  delle segnalazioni delle operazioni di riciclaggio. La Cgia di Mestre: “Secondo una nostra stima su dati della Banca d’Italia ammonta a circa 170 miliardi di euro l’anno il fatturato ascrivibile all’economia criminale presente in Italia"

19 settembre - 16:35

Sono stati analizzati 2.375 tamponi, 22 i test risultati positivi e 8 persone presentano sintomi. Il totale in Trentino è di 6.311 casi e 470 decessi da inizio epidemia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato