Contenuto sponsorizzato

Il testosterone è in caduta libera

Torna in scena questa sera, 18 dicembre, al teatro di Meano la commedia "Uno di voi" firmata da Roberto Marafante che ha debuttato con successo lo scorso anno nella stagione comica di Villazzano. Tra maternità e immaturità si ride di gusto ma si può anche riflettere

Pubblicato il - 18 dicembre 2019 - 06:59

TRENTO. "Uno di voi", in scena questa sera, 19 dicembre, al Teatro di Meano alle ore 20.45, è ispirato ad un fatto realmente accaduto. Alla “drammatica” situazione data dal testosterone in caduta libera, sembrano voler porre riparo i nostri personaggi: tre uomini e una donna, amici dai tempi dell’università. Ormai sono tutti sui trent’anni e li attende una nuova stagione esistenziale: la maturità.

 

 In una giornata casualmente molto movimentata, Maria, giovane insegnante, in una girandola comica di “sfortunati eventi”, si trova a fare l’amore con i suoi tre più cari amici: Luca, Gianni e Jacopo, nuovi e antichi amori. Dopo qualche giorno Maria scopre, però, di aspettare un bambino. Terrorizzata, convince e raduna Luca, Gianni e Jacopo in un laboratorio di analisi: uno di loro è sicuramente il padre, ma chi? Sono lì proprio per sottoporsi alla prova del DNA, che darà loro la risposta all’angoscioso dilemma... ma la risposta sarà quella che i nostri eroi vorrebbero sentirsi dire?

 

  Uno di Voi – ci dice il regista Roberto Marafante – è uno spettacolo come una torta a strati: inizia con la panna e finisce con il gusto del cioccolato amaro. È uno spaccato dell’universo maschile spesso non troppo indagato e che oggi è posto al centro di una profonda trasformazione. Con uno sguardo disincantato, divertito e ironico, ma criticamente consapevole, tre uomini si presentano come i gusti della farcitura e Maria, l’unica donna, è la ciliegina su quella torta che verrà servita come una amara sorpresa.

 

 È una metafora sulle contraddizioni culturali del nostro tempo: avere o non avere figli, essere o apparire, prendersi o non prendersi le proprie responsabilità. D’altra parte viviamo in una società che si proietta in un “giovanilismo” esasperato e che spinge gli uomini ad una adolescenza infinita che gioca a Peter Pan che cerca Trilli... e se questa storia è ispirata da un trafiletto di giornale letto in cronaca, dovrà avere pure un senso! . In scena Mirko Corradini, Andrea Deanesi, Giuliano Comin e Maria Giulia Scarcella.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 gennaio - 13:44

L'allerta è scattata intorno alle 12.45 di oggi, sabato 23 gennaio, in zona del Dosso Costalta, parte sud-occidentale del Lagorai tra l’altopiano di Pinè e la val dei Mocheni. Sono in corso le operazioni e le attività di soccorso

23 gennaio - 10:39

Dopo ore di attesa, con trattative serrate tra le autorità sanitarie di Roma e di Milano sulla colorazione della Lombardia, sono state grosso modo confermate le classificazioni della scorsa settimana. Trentino ancora giallo, Alto Adige rosso. A cambiare sono solo 2 regioni

23 gennaio - 11:29

La neve è tornata a interessare le Dolomiti fra Alto Adige e Bellunese. Chiusi i passi Fedaia, Pordoi, Falzarego, Val Parola e Giau. Veneto Strade ha disposto la chiusura anche della regionale 48 delle Dolomiti e della provinciale 49 di Misurina. La sindaca di Auronzo: "Non usate l'automobile"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato