Contenuto sponsorizzato

Marco Andreatta al Muse con il libro ''La forma delle cose. L'alfabeto della geometria''

 Il libro è un racconto storico e cognitivo di come la mente umana esplora la forma delle cose e da essa si lascia affascinare. L'appuntamento per la presentazione è mercoledì alle 20.30

Di Giuseppe Fin - 15 aprile 2019 - 13:11

TRENTO. Si intitola “La forma delle cose. L'alfabeto della geometria” il nuovo libro scritto da Marco Andreatta direttore del Centro Internazionale di Ricerche Matematiche (CIRM), Presidente del Museo di Scienze di Trento (MUSE) e professore ordinario di Geometria all’Università di Trento.

 

Un libro, edito dal Mulino, di carattere divulgativo rivolto quindi a pubblico vasto e con al suo interno tanto materiale sia matematico-geometrico che filosofico-cognitivo.

Orientarsi nello spazio, percepire un oggetto attraverso la sua forma, minimizzare gli spostamenti: sono abilità geometriche che tutti usiamo nel quotidiano. La geometria è una scienza che richiama questioni filosofiche ma che dà anche concreta risposta a tanti quesiti tecnologici. Dalla linea retta agli spazi che si curvano, i teoremi della geometria ci aiutano da sempre a rendere facile il difficile. Ma in che modo la mente umana esplora la forma delle cose?

 

Questo libro è un racconto storico e cognitivo di come la mente umana esplora la forma delle cose e da essa si lascia affascinare; un viaggio che inizia con Euclide e la geometria elementare, per arrivare a Riemann e alle teorie contemporanee, che forniscono alla fisica gli strumenti per capire l’universo e cercare di formulare una “Teoria del Tutto”.

 

Questi e tanti altri temi vengono approfonditi all'interno del libro che sarà presentato mercoledì 17 marzo, al Muse di Trento, a partire dalle 20.30, attraverso un'iniziativa lanciata dal museo che vedrà anche il dialogo con un esperto del Muse.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.34 del 19 Ottobre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 19:36

Tra i principali indiziati ci sono i cambiamenti climatici, in particolare il caldo di fine giugno che ha sicuramente influito negativamente sul raccolto di quest’anno. Ma secondo i 1400 olivicoltori del Garda Trentino “Condizioni simili non si sono mai verificate in precedenza”

21 ottobre - 19:11

Menù indubbiamente affascinante, complesso nel suo rigore, meditato, tecnicamente evoluto, ma per nulla complicato. Studiato con il carisma indiscutibile di un "maestro dei fornelli" oltre che persona colta. Affermazione non casuale: Alfio Ghezzi "vede" oltre il cibo, entra nella cultura più coinvolgente, quella con la "C" maiuscola

21 ottobre - 16:08

La richiesta arriva dalle associazioni ambientaliste (e non solo) praticamente al termine del primo anno di attività. Un anno che si è caratterizzato per le associazioni per ''una incredibile serie di dichiarazioni ed azioni che poco o nulla hanno a che fare con la tutela ambientale. Dichiarazioni e azioni che vanno anzi nella direzione contraria, con un ulteriore sfruttamento economico dell’ambiente e della natura''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato