Contenuto sponsorizzato

Da Mississippi Grind a Rounders, quali sono i migliori film dedicati al gioco del poker?

Tra gli esempi più contemporanei basta citare una manciata di titoli di vario genere come Casino Royale, per la serie di 007, Il giocatore – Rounders, una delle pellicole di culto fine anni novanta, Lucky You – Le regole del gioco,

Pubblicato il - 29 settembre 2020 - 11:52

TRENTO. All’interno della vasta produzione cinematografica americana è possibile trovare pellicole dedicate ad argomenti specifici che ne contraddistinguono lo stile di vita odierno, ma anche il mito e le leggende che hanno reso grande questo Paese. Pensiamo ad esempio al ruolo che ha svolto il gioco d’azzardo e il poker in particolare, elemento che di fatto è diventato spesso centrale sia per le commedie brillanti o d’azione, sia per un certo cinema emozionale e drammatico.

 

Non c’è bisogno di ricercare troppo indietro nel tempo per scovare opere che sono ambientate nei circuiti del gioco legale e illegale presente negli States. Tra gli esempi più contemporanei basta citare una manciata di titoli di vario genere come Casino Royale, per la serie di 007, Il giocatore – Rounders, una delle pellicole di culto fine anni novanta, Lucky You – Le regole del gioco, mentre scorrendo in avanti la bobina ci tornano alla mente Molly’s Game, esordio registico di Aaron Sorkin, Runner Runner, con un vero appassionato di poker come Ben Affleck protagonista o il picaresco affresco di Mississippi Grind.

 

Mississippi Grind: due uomini divisi tra il poker e i viaggi in giro per gli States

Mississippi Grind è un viaggio attraverso gli States, il quale segue le vicende dei suoi due insoliti protagonisti. La strana coppia rappresentata dalla star Ryan Reynolds e da Ben Mendelsohn, uno è un entusiasta 35enne brillante e amante della bella vita, mentre l’altro è un buon giocatore di poker, che però rischia tantissimo ed è afflitto da debiti e problemi esistenziali. Un film che svela tutte le luci e le ombre che ruotano attorno al mondo del gioco e del poker in particolare, ma che sfugge alla solita retorica e al vittimismo. Ricorda per certi versi quel cinema anni settanta di Altman e Bob Rafelson.

 

Lucky You – Le regole del gioco secondo Curtis Hanson

Un altro film sempre sul gioco che mostra lo stile di vita realistico e crudo dei giocatori di poker è sicuramente Lucky You, pellicola diretta dal compianto e talentuoso Curtis Hanson. Il film segue le vicende del suo protagonista, interpretato da un atletico Eric Bana, il quale è diviso tra i propri sentimenti verso una giovane donna e lo stile di vita da giocatore professionista di poker. Lucky You è uno dei rari casi di pellicola che mostra in modo realistico ed esaustivo tutte le principali varianti di gioco del poker strategie dove assume un ruolo centrale la specialità del Texas Hold’Em. Il film termina con una ripresa ambientata durante le World Series of Poker, dove al Main Event parteciperanno alcuni dei più importanti giocatori di poker, ma alla fine sarà un giovane e sconosciuto pokerista proveniente dal circuito del gioco online a vincere il torneo. Un film quindi audace e innovativo che si fregia di una colonna sonora da brividi con alcune canzoni di artisti come Bruce Springsteen, Leonard Cohen e Bob Dylan, che scrive per l’occasione il tema del film Huck’s Tune.

 

Rounders (un cult movie sul gambling)

Chiudiamo questa rassegna sul cinema dedicata al gioco del poker con la pellicola che è più rimasta nei cuori degli appassionati di poker: Rounders. Anche in questo caso di tratta di un film dedicato al gioco del poker che mostra in modo realistico lo svolgimento di partite clandestine. A rendere questa pellicola un cult sono stati un gruppo di attori guidati da Matt Damon, John Turturro, Edward Norton e il solito carismatico John Malkovich. Tuttavia Rounders alla sua uscita non ebbe grande successo, ma fu salvato dalla versione home video che nel corso degli anni lo ha fatto diventare un vero e proprio culto, tanto che si parla spesso di un possibile sequel.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 ottobre - 13:55

Il vicepresidente della provincia di Bolzano ha fatto l'annuncio sui social. E pensare che in Trentino il primo cittadino del capoluogo è stato attaccato proprio dalla Giunta provinciale per la scelta presa ieri. Per Failoni ''danno enorme per l'economia della città di Trento e per l'immagine dell'intero Trentino''

19 ottobre - 21:19

C'è tempo fino a domenica 15 novembre per inviare le proprie fotografie. I punti forti nella selezione degli scatti sono creatività, originalità, qualità della fotografia e aderenza al tema. Mediocredito: "E' sufficiente munirsi di smartphone e tablet. Le immagini poi vengono giudicate da una commissione di esperti"

20 ottobre - 09:55

Un uomo 66enne alla guida della sua Alfa Romeo si è schiantato contro un muretto a Bardolino. Perso il controllo del mezzo, ha sbandato e si è scontrato contro una recinzione, rimanendo incastrato. Sul luogo i vigili del fuoco lo hanno estratto con le pinze idrauliche, consegnandolo poi alle cure dei medici

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato