Contenuto sponsorizzato

Il suono della "rinascita" della città: un dj trentino lancia un concerto benefico dalla terrazza su Trento. "Un messaggio per ripartire"

Il 24enne produttore musicale BLENDER ha organizzato, in collaborazione con Apt e Comune, un live streaming benefico il cui ricavato andrà a sostenere la Croce Rossa. Mercoledì 24 giugno, dalla Terrazza su Trento, darà vita ad una performance trasmessa dai canali social

Di Davide Leveghi - 22 giugno 2020 - 17:06

TRENTO. Far “rinascere” la musica in questa difficile fase di restrizioni, con tutto il comparto culturale e dell'intrattenimento fermo, non appare certo una missione facile da portare a termine. Eppure un giovane produttore musicale trentino vuole provare, per lo meno, a “battere un colpo”, dimostrando che questo mondo appare ancora vivo e pulsante.

 

 

Reinassance”, questo il nome dell'evento organizzato dal 24enne trentino Federico Benatti, in arte BLENDER, in collaborazione con Apt Trento Bondone Valle dei Laghi, Comune di Trento e Croce Rossa italiana, porterà nelle case degli spettatori un live streaming musicale il cui scopo è raccogliere fondi da destinare alla Croce Rossa. Dalla terrazza di Trento Alta, a Sardagna, verrà filmata la performance del dj, con annesso un link per le donazioni.

 

 

“L'iniziativa – spiega Benatti – nasce dal desiderio di mostrare come il territorio non sia affatto morto. Io che lavoro prevalentemente di notte mi trovo fermo, tutti sembrano disperati. Ciò che vogliamo dare, invece, è un segnale di speranza, cercando al tempo stesso di raccogliere fondi che possano fare comodo a chi si occupa di salvare le vite. Specie di fronte al rischio, nonostante ora la situazione sia più calma, che arrivi una seconda ondata”.

 

Benatti, in arte BLENDER, suonerà così di fronte ad un pubblico virtuale. Un pubblico diverso da quello che si è visto di fronte calcando i palchi dall'Italia al Regno Unito, dalla Germania alla Svizzera, dalla Grecia alla Croazia. “L'evento sarà in live streaming – spiega – a Sardagna saremo quindi solo io, i tecnici dell'azienda che si occupano dell'impianto e delle luci e due operatori con camere statiche ed un drone”.

 

Per 45 minuti, pertanto, il produttore musicale trentino intratterrà il pubblico, attraverso il suo canale personale e quelli del Comune di Trento, dell'Apt Trento Monte Bondone Valle dei Laghi e di tutti gli enti e partner che hanno aderito all’iniziativa. Il tutto avverrà mercoledì 24 giugno 2020. “Diamo un messaggio di speranza – conclude – un messaggio per ripartire”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 31 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 agosto - 19:19

Un week-end da sold out a Braies e turisti accalcati nel percorrere il sentiero che segue l'argine del lago. "Il parcheggio era praticamente pieno già molto presto, ho pagato 6 euro ma arrivata all'ingresso del percorso mi sono decisa a tornare a casa senza vedere nulla. Non ci sono le garanzie di sicurezza"

03 agosto - 18:05

Complessivamente il Trentino sale a 5.603 casi e resta a 470 decessi da inizio emergenza. Sono 5.033 i guariti. Il virologo del Cibio: "Il coronavirus non è cambiato ma abbiamo imparato a controllare la diffusione attraverso il distanziamento sociale e alle precauzioni messe in atto"

03 agosto - 18:53

Grave incidente, questo pomeriggio, sulla strada 244, in Val Badia. Nelle vicinanze di Pederoa due auto si sono scontrate frontalmente causando il ferimento di 6 persone. Tra di loro anche un bambino, gravemente lesionato e elitrasportato d'urgenza a Bolzano

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato