Contenuto sponsorizzato

Ad Avio arriva il palio della botte: "spingitori" aviensi pronti a sfidare le altre città del vino

Domenica 3 settembre si disputerà il tradizionale palio con altre manches (la pigiatura dell'uva scalzi, lo slalom femminile e il riempimento della botte). Avio nella classifica generale è sesta e deve recuperare posizioni

Pubblicato il - 20 agosto 2017 - 15:51

AVIO. Domenica 3 agosto a Sabbionara di Avio sarà tempo di medioevo, sarà tempo di palio della botte. Il tutto nell'ambito della 17esima edizione di "Uva e dintorni", manifestazione enogastronomica e culturale di stampo medioevale organizzata nel primo fine settimana di settembre dall'omonimo comitato in collaborazione con il Comune di Avio e con il supporto della Strada del Vino e dei Sapori del Trentino nell’ambito del coordinamento delle manifestazioni enologiche provinciali.

 

Dieci le Città del Vino in gara per l'atteso palio. Oltre alla padrona di casa Avio (TN), anche Brentino Belluno (VR), Cavriara (MN), Isera (TN), Maggiora (NO), Refrontolo (TV), Valdobbiadene (TV), Serrone (FR), Trento e Vittorio Veneto (TV). Quattro le prove previste, visto che a Sabbionara di Avio, oltre alla tradizionale spinta della botte lungo le vie del centro storico del borgo - che qui si svolge con una barrique -, si aggiungono altre tre manches, con la pigiatura dell'uva scalzi, in cui si deve cercare di ottenere la maggior quantità di mosto, lo slalom femminile e il riempimento della botte. Gare ad alto tasso di adrenalina, seguite con grande passione dai moltissimi visitatori che, di anno in anno, partecipano alla manifestazione, nonché dai tifosi delle varie città partecipanti.

 

L'obiettivo è quello di accumulare il maggior numero di punti per conquistare l'accesso alla finalissima del 10 settembre a San Gusmè, frazione di Casteluovo Berardenga (SI). Attualmente, a soli due appuntamenti dalla finale (domenica 27 agosto a Serrone, in provincia di Frosinone, e domenica 3 settembre, appunto, a Sabbionara di Avio, in provincia di Trento), la classifica vede in vantaggio Cavriana (MN) con 82 punti, seguita da Nizza Monferrato (AT) con 66 punti e da Vittorio Veneto (TV) con 62. Avio è attualmente al sesto posto con 38 punti.

 

Il Palio Nazionale delle Botti, nacque nel 2007 da una idea dell'Associazione Nazionale Città del Vino. L'intento era quello di dar vita ad un evento che ogni anno riuscisse a coinvolgere le regioni italiane e le loro città del vino e che si concludesse con una grande festa. L'appuntamento finale è diventato, così, un evento molto atteso, così come le varie gare che si disputano nei vari eventi sparsi nelle diverse città per stabilire quali saranno le dieci città finaliste del Palio Nazionale. Alle gare possono prendere parte anche città non associate con l'ente Nazionale Città del Vino anche se poi non potranno rientrare nella specifica graduatoria che stabilirà chi parteciperà alla finalissima. Tra le regole della competizione c'è quella che i team devono essere composti da "spingitori" (uomini o donne, anche squadre miste) residenti nel Comune stesso e il numero di squadre partecipanti minimo per ogni singola gara è di cinque.

 

L'ALBO D'ORO NAZIONALE DELLE BOTTI

 

I edizione 14 ottobre 2007 - Gattinara (NO)
I classificato: Castelnuovo Berardenga (SI) - II classificato: Corropoli (TE) - III classificato: Avio (TN)

II  edizione 7 settembre 2008 - Avio (TN) 
I classificato: Corropoli (TE) - II classificato: Vittorio Veneto (TV) - III classificato: Nizza Monferrato (AT)

III edizione 4 ottobre 2009 - Vittorio Veneto (TV) 
I classificato: Corropoli (TE) - II classificato: Vittorio Veneto (TV) - III classificato: Nizza Monferrato (AT)

IV edizione 26 settembre 2010 - Lanuvio (RM) 
I classificato: Corropoli (TE) - II classificato: Vittorio Veneto (TV) - III classificato: Suvereto (LI)

V edizione 2 ottobre 2011 - Corropoli (TE)  
I classificato: Corropoli (TE) - II classificato: Vittorio Veneto (TV) - III classificato: Maggiora (NO)

VI edizione 30 settembre 2012 - Suvereto (LI) 
I classificato: Suvereto (LI) - II classificato: Maggiora (NO) - III classificato: Vittorio Veneto (TV)

VII edizione 29 settembre 2013 - Castiglione in Teverina (VT)
I classificato: Maggiora (NO) - II classificato: Suvereto (LI) - III classificato: Corropoli (TE)

VIII edizione 28 settembre 2014 - Maggiora (NO)
I classificato: Maggiora (NO) - II classificato: Suvereto (LI) - III classificato: Refrontolo (TV)

 

IX edizione 27 settembre 2015 - Serrone (FR)
I classificato: Maggiora (NO) - II classificato: Refrontolo (TV) - III classificato: Avio (TN)

 

X edizione 2 ottobre 2016 - Vittorio Veneto (TV)
I classificato: Maggiora (NO) - II classificato: Refrontolo (TV) - - III classificato: Ghemme (NO)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 01 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 marzo - 12:04

Nella bozza del nuovo Dpcm ci sono alcune importanti novità e tornano restrizioni già viste in precedenza. Scuole, negozi e parrucchieri chiusi in zona rossa e Dad se l’incidenza supera i 250 casi ogni 100mila abitanti. Vietati gli spostamenti fra Regioni. In zona gialla Cinema e teatri potrebbero riaprire a fine marzo

02 marzo - 11:03

I primi ministri di Danimarca e Austria Mette Frederiksen e Sebastian Kurz andranno in visita ufficiale in Israele dove discuteranno la creazione di una squadra per la produzione di un vaccino di seconda generazione. Diversi sono i Paesi dell'Ue che hanno deciso, di fronte alla lentezza nel rifornimento gestito da Bruxelles, di fare da sé

02 marzo - 11:10

L'allerta è scattata nella mattina di oggi lungo la strada statale del Brennero tra le gallerie di Laives e San Giacomo. In azione la macchina dei soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato