Contenuto sponsorizzato

Comprendere le ideologie del Novecento con la Fondazione Trentina Alcide De Gasperi

Cosa sappiamo dunque esattamente di queste ideologie? Quali suggestioni proiettano a distanza di anni sul nostro tempo? A dare una risposta sono stati chiamati quattro dei massimi studiosi della materia, Marcello Flores, Gustavo Corni, Guido Formigoni e Giulia Albanese

Pubblicato il - 28 aprile 2021 - 09:56

TRENTO. Proprio oggi, 28 aprile, prende il via un ciclo di quattro incontri virtuali organizzato dall’Associazione Forte Colle delle Benne e dalla Fondazione Trentina Alcide De Gasperi per approfondire e mettere a confronto le grandi correnti di pensiero politico che hanno dato forma al secolo scorso e che ancora, a distanza di anni, vediamo riaffiorare nel presente, spesso tra distorsioni e semplificazioni non sempre facili da decifrare. Appuntamento ogni mercoledì alle 17.45 con gli interventi di quattro storici scelti fra gli esperti delle tematiche oggetto degli incontri: comunismo, nazionalsocialismo, cattolicesimo politico e fascismo.

 

Il Novecento è stato il "secolo delle ideologie". La nascita dei moderni sistemi democratici si è accompagnata infatti al fiorire di grandi orizzonti di senso collettivi che hanno suscitato vaste adesioni, ma anche forti opposizioni. Comunismo, nazionalsocialismo, cattolicesimo politico, fascismo: le visioni più rappresentative del secolo scorso evocano oggi giudizi e pregiudizi spesso affrettati e non sempre meditati, perché non è facile nella società contemporanea concepire simili sistemi di pensiero, prima ancora che di potere, che miravano a produrre una radicale trasformazione della società in ogni suo aspetto, dalla politica ai modelli sociali ed economici, dalle definizioni identitarie alla sfera morale, dalle scelte pubbliche ai comportamenti privati.

 

Cosa sappiamo dunque esattamente di queste ideologie? Quali suggestioni proiettano a distanza di anni sul nostro tempo? A dare una risposta sono stati chiamati quattro dei massimi studiosi della materia, Marcello Flores, Gustavo Corni, Guido Formigoni e Giulia Albanese, che tratteranno i temi in questione. Organizzato dall’Associazione Forte Colle delle Benne e dalla Fondazione Trentina Alcide De Gasperi e liberamente fruibile sulla piattaforma Zoom, il ciclo di webinar “Ideologie del Novecento. Progetti, realizzazioni” intende raccontare alcune di queste visioni del mondo, rivelandone i presupposti teorici, le concrete realizzazioni e anche le contraddizioni a cui hanno dato vita. Un viaggio attraverso i fondamenti della cultura politica del secolo scorso che vuole così arricchire la consapevolezza del presente riguardo alle eredità che il Novecento ha consegnato al mondo di oggi. Eredità non sempre percepite, perché, se è vero che il secolo scorso è stato il "secolo delle ideologie”, è anche vero che esso è stato pure “il secolo della fine delle ideologie”.

 

Vittime del loro stesso fallimento e del trionfo dell’individualismo, le ideologie oggi sembrano non avere più spazio nell’orizzonte contemporaneo. Tuttavia, a meno di non voler negare che temi come la giustizia sociale, la distribuzione della ricchezza, il ruolo pubblico della religione, il razzismo e la discriminazione, il nazionalismo e l’imperialismo siano ancora presenti nel dibattito contemporaneo, è difficile negare che la loro eredità “abiti” ancora le nostre società… Fare i conti con quelle visioni, senza limitarsi a rievocare gli esiti più drammaticamente eclatanti, diventa così un’occasione per comprendere più a fondo da dove nascano certi modelli e certi nodi irrisolti che ancora oggi richiamiamo, non sempre con piena consapevolezza e con il rischio di averne una percezione deformata o mitizzata. Gli incontri si svolgeranno sulla piattaforma Zoom.

 

Per maggiori dettagli sugli eventi, e per collegarsi ai link degli webinar, si invita a consultare i siti web www.degasperitn.it e www.fortedellebenne.it Oltre ad un inquadramento storico e ad una definizione di ciascuna specifica ideologia del Novecento, in ogni appuntamento è previsto lo spazio per un momento di dibattito e confronto con il pubblico. Il percorso è riconosciuto da Iprase ai fini dell‘aggiornamento del personale docente. Per richieste di iscrizione all’iniziativa da parte degli insegnanti interessati, è possibile mandare un’e-mail a comunicazione.fdg@degasperitn.it.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 06:01
Il consigliere provinciale di Futura Paolo Zanella chiede chiarimenti in merito alle classi 'particolari' di indirizzo bilinguistico e musicale [...]
Cronaca
15 giugno - 07:47
E' successo nella tarda serata di ieri sulla Mebo, i vigili del fuoco sono intervenuti con le pinze idrauliche. La persona gravemente ferita dopo [...]
Cronaca
15 giugno - 07:28
Assalto a un mezzo portavalori sull'autostrada A1, nella sera del 14 giugno tra Modena e Bologna. Momenti di paura tra gli automobilisti, ci [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato