Contenuto sponsorizzato

Tra Levico e Sopramonte la musica fa festa

Doppio appuntamento promosso da Giustamente Gius con i "live" all'Officina 27 e al Revolta Cafè (sabato e domenica). Di scena in zona lago il trio ad alto tasso di vitalità dei veneto lombardi Matt Project con un groove propulsivo che omaggia (rielaborando) Jackson, Prince ed altri miti. In collina invece Emozioni Vasco, cover band che guarda al primo rock del Comandante puntando sull'energia.

Di Carmine Ragozzino - 15 maggio 2024 - 19:30

LEVICO - SOPRAMONTE. Vabbè il gelato. Vabbè gli stuzzichini. Vabbè tutto il resto che serve a ristorare ma più ancora ad aggregare. Certo è però che se al “vitto” – quello rapido e di gruppo – si aggiungono dosi abbondanti di buona musica dal vivo, beh il gusto ci guadagna. E forse anche un po’ lo spirito.

 

Con questa regola organizzativamente complessa (portare musica nei locali non è sempre impresa facile) l’Officina 27 di Levico Terme continua a proporre ghiottonerie sonore ad un pubblico che apprezza. Proposte che per larga parte arrivano dall’ormai quasi plenipotenziario promoter che s’è battezzato “Giustamente Gius live” (alias Giuseppe Marchi), un infaticabile che nel promuovere singoli, coppie e gruppi non solo locali cerca di adattare i generi ai luoghi e alle attitudini musicali dei loro frequentatori.

 

Questo fine settimana “Giustamente” eccetera divide il suo lavoro tra Levico e Sopramonte. In zona lago prosegue una programmazione piuttosto continua (fatto non scontato per i locali) e decisamente varia nell’alternare suggestioni acustiche e movimentazioni tra rock, blues, funky e quant’altro difficilmente si ascolta senza ondeggiare con più o meno eleganza. A Sopramonte, dal lago alla collina, sarà invece il Revolta Cafè ad mettere in campo l’ennesima (ma appassionata e qualitativa) dimostrazione di fede incrollabile per il Vasco nazionale.

Sabato e domenica (Levico prima e Sopramonte poi) da segnare sull’agenda anche all’ultimo minuto dunque. All’Officina sonora levicense (il 18, alle 21) il palco sarà in mano ai The Matt Project. Trattasi di una band bresciano-veronese (un trio ma sul palco sembrano un esercito) di navigata e movimentata presenza che si presenta come paladina di “groove propulsivo e di atmosfere retrofuturiste”. Detto così lo stile intriga ma spiega poco. Se invece si racconta che la band ha sposato e rielaborato la musica che più la attizza e cioè quella che spazia da Michael Jacson a Prince, dagli Sly and Family Stones agli Artic Monkeys si capisce molto ma molto di più. E si capirà ancora meglio il “tiro” personale della band accorgendosi di come non si tratti di cover ma di interventi creativi attenti anche al dettaglio per rilanciare (se mai ce ne fosse bisogno) autori e pezzi capaci di fare la storia senza mai perdere di attualità e fascino. Una boccata d’ossigeno di fronte agli eccessi di campionature e tecnicismi che troppo spesso tolgono anima alla musica.

 

Si va invece sullo stra/sicuro nella domenica di Sopramonte. Se per Vasco “Io sono ancora qua” è una iper longeva dichiarazione di intenti anche i “noi siamo sempre qua” delle infinite tribute band vanno in quella direzione. Gli Emozione Vasco sono nati nel 2020 con l’unico dichiarato scopo di “divertire e divertirsi” suonando il Comandante.

 

Nello sterminato repertorio del rocker di Zocca gli Emozione stanno volentieri ancorati a quello dei primordi o giù di lì, aderendo all’anima più dura (più rock). L’idea è nata da Alessio Bernardi, già cantante in forza nei The Jack, che con questo tributo vuole portare qualche “piccola emozione” a tutti gli appassionati di Vasco. “Ben consapevole – precisa con umiltà che fa onore – che di Vasco ce n'è uno solo”. Al fondatore si sono aggiunti i mitici fratelli Casagranda: Luca alla batteria (un polipo di invidiato mestiere) e John al basso. Cioè una sezione ritmica solida e potente. Alla chitarra ritmica, solista ed acustica c’è Andrea Pergher, mentre alle tastiere Davide Martinelli. L’energia non si lesina. La festa di Sopramonte, che inizia alle 16 con un dee jay set (Padovani) per proporre poi Vasco dalle 19.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 10:21
L'uomo faceva parte dell'associazione a delinquere con finalità di terrorismo Jweb che preparava estremisti disposti ad effettuare attentati in [...]
Cronaca
15 giugno - 06:01
Nei primi mesi del 2024 il livello di precipitazioni registrato in Trentino è stato da record in molte aree e per il Gruppo Dolomiti [...]
Montagna
15 giugno - 10:04
L'escursionista, rimasta gravemente ferita, è stata trasportata in elicottero all'ospedale di Coira. La polizia cantonale dei Grigioni ha aperto [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato