Contenuto sponsorizzato

Melinda, Odorizzi confermato presidente fino al 2021

Eletto a maggioranza dalle 16 cooperative del consorzio: ''Sostenibilità, sfida per il futuro''

Pubblicato il - 20 dicembre 2018 - 20:04

TRENTO. Altri tre anni di mandato, fino alla fine del 2021: Michele Odorizzi è stato riconfermato alla presidenza del consorzio Melinda. È stato deciso a maggioranza questo pomeriggio nella sede istituzionale di Cles, alla presenza dei presidenti delle 16 cooperative.

 

"Sono molto onorato di poter continuare il mio percorso come presidente, anche se sarà sicuramente molto impegnativo - dichiara Odorizzi - Melinda è oggi una delle principali realtà ortofrutticole italiane che si affaccia ormai a dialogare con il mercato internazionale. La sfida futura è quella che stiamo affrontando già da qualche anno, quella di sviluppare processi e attività che siano sempre più sostenibili, nell'ambito della qualità del prodotto ma anche della sicurezza degli ambienti e delle persone". 

 

Della conferma ha poi detto: "È un impegno importante, ma credo sia l’unica strada oggi per mantenere il Consorzio all'avanguardia sotto tutti i punti di vista: produzione, commercializzazione, promozione e innovazione".

 

Michele Odorizzi è imprenditore ortofrutticolo a Tassullo, appassionato runner, partecipa con la famiglia a diverse corse amatoriali in Trentino e in Italia. Tra queste la Corsa dei Santi di Roma, la 10 chilometri che si svolge ogni anno a novembre per raccogliere fondi da destinare in beneficenza e di cui Melinda è uno dei principali sostenitori.

 

Dall'incontro di oggi, si legge in una nota, i presidenti delle cooperative, in accordo con il presidente neo-eletto, "confermano una linea di impegno comune per i prossimi anni che sottintende la ferma intenzione di continuare a operare attraverso metodologia e valori coerenti agli obiettivi sia commerciali che di sostenibilità, tutto questo con la responsabilità di chi deve affrontare un mercato in costante evoluzione".

 

"Solo un modello di cooperazione come quello di Melinda, che fa dell’unione di idee, dell’innovazione, della ricerca e sviluppo la propria forza, potrà essere in grado di accogliere la sfida futura. Lavorerò per far sì che i componenti del consiglio di amministrazione, che oggi mi hanno riconfermato la loro fiducia, deliberino in modo compatto in merito alle decisioni che con responsabilità dovremo prendere nel futuro, a rappresentanza di tutta la base sociale"  conclude Odorizzi.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 gennaio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 gennaio - 05:01

Il governatore del Trentino intende incontrare il ministro pentastellato, che aveva impugnato il ddl lupo della precedente giunta provinciale, per avviare un confronto e risolvere le criticità. Dorfmann: "Dicotomia tra le aree di montagna e le zone rurali da un lato contro le popolazioni metropolitane dal maggior peso elettorale e che non comprendono le nostre difficoltà dall'altro"

18 gennaio - 12:44

Previste simulazioni nazionali per i primi due scritti. Si inizia a febbraio, secondo test a marzo e aprile. Il colloquio orale rimane pluridisciplinare

18 gennaio - 11:57

Entrambe sono state trasportate all'ospedale Santa Chiara fortunatamente con ferite lievi. Sul posto i carabinieri e i vigili del fuoco 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato