Contenuto sponsorizzato

Melinda, Odorizzi confermato presidente fino al 2021

Eletto a maggioranza dalle 16 cooperative del consorzio: ''Sostenibilità, sfida per il futuro''

Pubblicato il - 20 dicembre 2018 - 20:04

TRENTO. Altri tre anni di mandato, fino alla fine del 2021: Michele Odorizzi è stato riconfermato alla presidenza del consorzio Melinda. È stato deciso a maggioranza questo pomeriggio nella sede istituzionale di Cles, alla presenza dei presidenti delle 16 cooperative.

 

"Sono molto onorato di poter continuare il mio percorso come presidente, anche se sarà sicuramente molto impegnativo - dichiara Odorizzi - Melinda è oggi una delle principali realtà ortofrutticole italiane che si affaccia ormai a dialogare con il mercato internazionale. La sfida futura è quella che stiamo affrontando già da qualche anno, quella di sviluppare processi e attività che siano sempre più sostenibili, nell'ambito della qualità del prodotto ma anche della sicurezza degli ambienti e delle persone". 

 

Della conferma ha poi detto: "È un impegno importante, ma credo sia l’unica strada oggi per mantenere il Consorzio all'avanguardia sotto tutti i punti di vista: produzione, commercializzazione, promozione e innovazione".

 

Michele Odorizzi è imprenditore ortofrutticolo a Tassullo, appassionato runner, partecipa con la famiglia a diverse corse amatoriali in Trentino e in Italia. Tra queste la Corsa dei Santi di Roma, la 10 chilometri che si svolge ogni anno a novembre per raccogliere fondi da destinare in beneficenza e di cui Melinda è uno dei principali sostenitori.

 

Dall'incontro di oggi, si legge in una nota, i presidenti delle cooperative, in accordo con il presidente neo-eletto, "confermano una linea di impegno comune per i prossimi anni che sottintende la ferma intenzione di continuare a operare attraverso metodologia e valori coerenti agli obiettivi sia commerciali che di sostenibilità, tutto questo con la responsabilità di chi deve affrontare un mercato in costante evoluzione".

 

"Solo un modello di cooperazione come quello di Melinda, che fa dell’unione di idee, dell’innovazione, della ricerca e sviluppo la propria forza, potrà essere in grado di accogliere la sfida futura. Lavorerò per far sì che i componenti del consiglio di amministrazione, che oggi mi hanno riconfermato la loro fiducia, deliberino in modo compatto in merito alle decisioni che con responsabilità dovremo prendere nel futuro, a rappresentanza di tutta la base sociale"  conclude Odorizzi.

Potrebbe interessarti
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 marzo 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 marzo - 19:01

Non è solo una questione di prezzo, la filosofia dell'accoglienza è simile a quelle delle strutture extralberghiere, cioè la famigliarità di un agriturismo oppure di un bed and breakfast. Questaè una forma di ospitalità turistica pensata per i centri storici. Una soluzione che crea un 'senso di vicinato', risparmia l'ambiente e valorizza gli edifici già esistenti

20 marzo - 13:55

Era successo a Catania nel 2016. I due cani avevano aggredito il bimbo davanti alla madre ed erano poi stati affidati all'Arcadia Onlus di Rovereto

20 marzo - 17:13

La correlazione evidenziata nello studio pubblicato sul Journal of Alzheimer’s Disease dai ricercatori della National university of Singapore. Bastano 300 grammi, appena due porzioni a settimana, per dimezzare il rischio di sviluppare un disturbo cognitivo minore dopo i 60 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato