Contenuto sponsorizzato

Dieci regole per investire in azioni

Dal seguire gli esperti del settore al controllare ogni aspetto psicologico, dall'essere sempre informati all'elaborazione di strategie a medio e lungo termine. Ecco le dieci regole d'oro per diventare investitori

Pubblicato il - 05 aprile 2019 - 12:57

TRENTO. Fino a qualche anno fa il mondo degli investimenti era un riservato ad una ristretta cerchia di persone che conoscevano regole e modi per avere successo. Oggi, con lo sviluppo delle nuove tecnologie, tutti possono avere accesso al mondo degli investimenti. Prima, però, come leggiamo su Meteofinanza su come investire in azioni, è importante informarsi su tutto quel che circola intorno a questo universo immenso di possibilità. Ecco, dunque, dieci regole per investire in azioni.

 

Informarsi sull’attualità

 

L’andamento delle azioni in Borsa è determinato da diversi fattori, spesso anche esterni. Bisogna, dunque, informarsi sempre sull’attualità. L’idea che, se un’azienda va bene le azioni salgono, mentre se va male scendono è vera solo in parte e solo a un livello base. Chi ha una certa esperienza, anzi, compra proprio quando le azioni sono scese, per vederle poi salire poco dopo. Le azioni al ribasso, inoltre, generano profitti anche quando il prezzo cala.

 

Fonti affidabili

 

Per investire in borsa bisogna assolutamente fare riferimento a siti seri e affidabili e solo esclusivamente autorizzati. La piattaforma potrebbe avere delle commissioni che vanno tenute ben presenti per non avere sorprese alla fine. È sempre bene scegliere piattaforme semplici e intuitive per evitare errori e complicazioni. Il capitale investito va moderato, soprattutto se non si ha grande esperienza. La possibilità di andare in perdita c’è sempre, quindi bisogna dosare sempre il capitale da investire in base alle proprie possibilità.

 

Seguire gli esperti del settore

 

Altro modo intelligente per investire in azioni è sapere quello che fanno gli altri trader. È possibile farlo attraverso alcune funzioni che ci permettono di “copiare” le azioni dei trader più esperti. Questa funzione, in pratica, offre una panoramica completa di quello che stanno facendo gli altri trader su un determinato asset quotato. Ad esempio, per ogni azione quotata in Borsa è possibile sapere quale percentuale di trader sta puntando sul rialzo e quale percentuale sta puntando al ribasso. E’ una funziona davvero utilissima e molti trader riescono a migliorare notevolmente le loro prestazioni usando Trend dei Trader.

 

Social trading

 

Il social trading è una forma estremamente innovativa di operare sui mercati finanziari. Grazie a questa attività possibile conoscere i profitti che gli altri trader hanno ottenuto in passato e, soprattutto, copiarli in maniera completamente automatica. In questo modo anche un principiante può avere successo come un esperto di Borsa, visto che può copiare le sue operazioni. Ma il vantaggio del social trading non è solo economico. Anche la possibilità di imparare dai migliori trader conta davvero tanto. 

 

Iniziare investendo piccole somme

 

Prima di lanciarsi in modo deciso nel mondo degli investimenti è bene cominciare con le piccole somme. Piccoli investimenti, dunque, che magari possono portare un alto rendimento. Si può partire da una base di poche centinaia di euro, fino ad effettuare investimenti più consistenti.

 

Psicologia

 

Per investire in azioni è fondamentale avere il controllo delle nostre emozioni. Possiamo dire che la sofferenza per una perdita è intensa almeno il doppio rispetto alla gioia per un profitto. Questo è il motivo per cui gli investitori amatoriali tendono a vendere quando il valore degli asset sono in discesa e perché tendono ad acquistare quando sono ai massimi.

 

Importante, dunque, non lasciarsi prendere dall’ansia quando le cose non girano come vorremmo, così come non lasciarsi trascinare dall’entusiasmo in caso di successo.

 

Strategie a breve termine

 

Chi dispone di un piccolo capitale (da 10 euro fino a poche migliaia) ha come unica opzione quella di investire a breve termine usando piattaforme di trading di alta qualità. Gli investimenti a breve termine hanno il vantaggio di non immobilizzare il capitale: moltissimi investitori, ad esempio, hanno l’abitudine di chiudere tutte le posizioni prima di andare a dormire.

 

Strategie a lungo termine

 

Chi, invece, possiede un grande capitale da investire può optare per una strategia a lungo termine. Ovviamente anche in questo caso è fondamentale gestire al meglio il proprio budget.  Il mercato scende mediamente di almeno il 10% ogni 11 mesi, cada almeno il 15% ogni due anni e cede al 20% o più ogni quattro anni. Le persone che vendono durante queste fasi di ribasso finiscono per perdere soldi nel lungo periodo perché vendono vicino al minimo e acquistano in prossimità del massimo.

 

Il mercato

 

Il mercato generale è rappresentato da indici di mercato leader come S ; P500, Dow Jones Industrials e NASDAQ Composite. Monitorare il mercato generale è fondamentale perché la maggior parte delle azioni segue la tendenza del mercato generale.

 

I leader

 

La maggior parte dei grandi leader del mercato azionario che escono da una solida base aumenteranno del 20% in otto settimane o meno dal punto di svolta. È importante non vendere mai un titolo che faccia questo in quattro settimane o meno, potremmo avere un grande vincitore.

 

Queste dieci regole ci aiuteranno molto nel mondo degli investimenti che è comunque molto ampio e volatile, e per questo motivo è importante approcciarsi ad esso sempre in maniera moderata ed equilibrata.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 giugno 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 giugno - 20:11

Un fiume di soldi intercettato dalla Guardia di Finanza del Trentino Alto Adige nell'ultimo anno e mezzo grazie alle indagini di polizia giudiziaria che hanno consentito complessivamente di denunciare 54 persone per riciclaggio e autoriciclaggio e di sottoporre a sequestro beni, titoli e valori per circa 2,4 milioni di euro

25 giugno - 18:13

Intorno alle 13.40 l'aggressione, all'altezza della fermata di Lamar. Poi l'uomo è riuscito a scappare. Andreatta: ''In questo periodo molta attenzione da parte anche degli altri utenti. Per ridurre i disagi sono stati tolti gli abbonamenti gratuiti a un uomo e due donne con disturbi psichici ormai noti sia ai passeggeri che al personale viaggiante''

25 giugno - 17:30

La serie di incidenti è avvenuta in vai Degasperi. Tutto è stato innescato da una manovra eseguita in maniera non perfetta in uscita da un parcheggio

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato