Contenuto sponsorizzato

Giorgio Fracalossi eletto al vertice di Cassa centrale banca: è l'ottavo gruppo bancario nazionale

Soddisfazione da parte del presidente della Provincia, Maurizio Fugatti: "Si dimostra la capacità del sistema economico Trentino di sapersi porre alla guida di importanti processi di cambiamento che interpretano in maniera efficace i mutamenti avvenuti negli ultimi anni nel settore del credito e dell’economia"

Pubblicato il - 14 gennaio 2019 - 18:43

TRENTO. Giorgio Fracalossi è stato eletto al vertice di Cassa centrale Banca. La decisione è arrivata oggi dall'assemblea dei soci che si è riunirà a Milano. Carlo Antiga è stato invece eletto come vicepresidente vicario. 

In tutto sono stati nominati 15 amministratori, 10 espressione delle banche affiliate, 4 gli indipendenti e 1 rappresentate esterno. 

 

“Una buona notizia per il Trentino, che accogliamo con soddisfazione ed un pizzico di orgoglio” ha affermato il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, in merito alla nomina di Fracalossi. Si tratta dell’ottavo gruppo bancario nazionale, con 11.500 dipendenti, 84 banche di credito cooperativo aderenti e un patrimonio netto di 6,7 miliardi. Un colosso con la testa a Trento, ma con presenze importanti in tutta Italia, dall’Alto Adige alla Valle d’Aosta sino alla Sicilia.

 
“La nomina di Fracalossi – dice Fugatti – dimostra la capacità del sistema economico Trentino di sapersi porre alla guida di importanti processi di cambiamento che interpretano in maniera efficace i mutamenti avvenuti negli ultimi anni nel settore del credito e dell’economia. A Fracalossi auguriamo buon lavoro e la disponibilità a collaborare nell'interesse del Trentino". 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.39 del 23 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 maggio - 12:39

Intervista al professore e ricercatore trentino ex presidente dell'Agenzia Spaziale Italiana: ''Ritengo che la politica sia necessario farla con competenza: l’esperienza all’Asi mi sarà utilissima per rappresentare degnamente l'Italia in Europa''

24 maggio - 06:01

Da qui al 2023 l'assessora ha chiesto di ridurre le spese di decine di milioni di euro affidando all'Azienda sanitaria il compito di dirle come. Il tutto mentre il personale è sempre più ridotto ai minimi termini, mancano le risorse ma con una delibera al direttore si chiede maggiore efficacia ''potenziando l’assistenza territoriale e l’integrazione ospedale-territorio''. Qualcosa non torna

24 maggio - 10:54

E' successo in Tirolo. Sull'incidente indagano la Procura di Innsbruck e l'ente di sicurezza volo austriaco

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato