Contenuto sponsorizzato

La Cisl Fp a Roma per la manifestazione contro la politica del governo: ''Investire nella pubblica amministrazione, il vero cambiamento per il Paese''

Una folta pattuglia di trentini si è recata nella capitale per il corteo che si conclude in piazza del Popolo con gli interventi dei segretari generali delle parti sociali

Di Cisl Fp - spazio autogestito - 08 giugno 2019 - 16:45

ROMA. "La valorizzazione del capitale umano e del pubblico impiego sono il vero cambiamento per il Paese", così Giuseppe Pallanch, segretario della Cisl Fp, a Roma per la manifestazione dei sindacati contro la politica del governo che si è svolta oggi, sabato 8 giugno. 

 

Una folta pattuglia di trentini si è recata nella capitale per il corteo che si conclude in piazza del Popolo con gli interventi dei segretari generali delle parti sociali.

 

"Chiediamo - aggiunge la Cisl Fp - di tornare a investire nei servizi pubblici, nel lavoro e nello sviluppo. E' urgente che il governo prenda provvedimenti per far fronte alla crisi dell’occupazione, ma anche alla crescita dell’età media dei lavoratori pubblici, l’abuso del precariato e le esternalizzazioni".

 

Un altro tema è quello dei pensionamenti per quota 100. Le stime dei sindacati indicano per il Trentino che nel prossimo triennio si potrebbe assistere alla riduzione del 12% del personale. "Servono risorse - aggiunge il segretario della Cisl - per chiudere i contratti di settore. Necessario poi per puntare sulla formazione e innovazione, oltre al trasferimento di competenze attraverso il mentoring. Se non si agisce, il rischio è quello di vedere una drastica riduzione della qualità dei servizi".

 

Il pubblico impiego deve ritornare al centro del dibattito per risollevare il sistema Italia. "Si deve investire nel capitale umano - conclude Pallanch - il vero motore del Paese. Questo sarebbe il vero cambio di passo, un cambiamento reale a beneficio di tutti".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 agosto 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 agosto - 06:01

Il fil rouge di questa vicenda è un giovane che alle sue diverse fidanzate, nel tempo, riserva lo stesso trattamento fatto di botte, insulti pesantissimi e disagi che, in molti casi, si sono trasformati in denunce e ammonimenti. Dopo che sono arrivati gli arresti domiciliari ora per il ragazzo ci sarà il processo e anche sul suo futuro genitoriale la parola passa alla magistratura 

17 agosto - 19:21

Dopo l'azione degli Schützen di ieri, che hanno coperto i nomi tedeschi in 600 cartelli per denunciare l'ingiustizia della non ufficialità dei toponimi tedeschi, la questione torna al centro del dibattito. Delle Donne: "E' meramente politica, fu l'Svp a non renderla ufficiale". Klotz: "Si vuole dare valenza istituzionale a nomi fascisti e inventati. L'azione degli Schützen evidenzia l'ingiustizia"

17 agosto - 20:11

E' successo questo pomeriggio attorno alle 17. Sul posto i vigili del fuoco. E' stato necessario il sorvolo dell'elicottero con il geologo per verificare la situazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato