Contenuto sponsorizzato

''L'incremento del volume di affari passa per il miglioramento personale'', vademecum per gli operatori turistici della coach Melchiorre

Un libro dell'esperta che lavora con albergatori dal Trentino alla Foresta Nera: ''Ecco i consigli per diventare imprenditori di successo''. Al via anche l'attività di una società di consulenza

Di Tiziano Grottolo - 16 gennaio 2019 - 10:46

RIVA DEL GARDA. Nel pomeriggio di ieri molte persone hanno affollato la sala dell'hotel Lido Palace per assistere alla presentazione del libro "Coaching a cinque stelle. Da albergatore a imprenditore" scritto da Rosa Melchiorre.

 

Alla conferenza, moderata da Corrado Tononi, come c'era da aspettarsi erano presenti anche molti volti noti tra gli operatori del settore alberghiero e turistico trentino. È il caso ad esempio dell'ex deputato oggi delegato probiviro di Federalberghi Sergio Chiesa.

 

Il coaching è una metodologia di sviluppo personale, nata a cavallo degli anni Settanta in California, per la quale una persona, chiamata "coach" appunto, aiuta un cliente a raggiungere specifici obiettivi, siano essi personali, professionali o sportivi.

 

"Se dovessi definirlo in due parole - ha spiegato l'autrice del libro Rosa Melchiorre - il coaching altro non è che un percorso di cambiamento che genera un miglioramento".

 

Originaria della ToscanaRosa Melchiorre ora vive in Trentino, e presta la sua opera di "coach" soprattutto ad albergatori spaziando dalla Foresta Nera tedesca al Trentino passando per la Carinzia. Ai suoi clienti chiede spesso di superare i propri limiti: "Il coach - ha affermato Melchiorre - aiuta le persone a prendersi la responsabilità della propria vita, ad assumere il controllo dei propri desideri, con i miei clienti lavoriamo per affinare le metodologie per una comunicazione efficace e per affrontare i problemi che possono presentarsi dalla gestione di un'impresa".

Il volume "Coaching a cinque stelle" nasce proprio dall'esperienza maturata in anni di lavoro al fianco di vari albergatori italiani e non. "Questo libro - ha sottolineato la coach trentina - vuole essere una sorta di protocollo per guidare gli imprenditori nelle attività inerenti alla gestione di un hotel".

Melchiorre oltre ad essere una coach di successo ha recentemente deciso di fondare una società, la "Melchiorre: Coaching & Consulting" che muoverà presto i primi passi in questo nuovo mercato. Le cose però non sempre sono state facili: "Le persone fanno con te quello che tu le lasci fare, io ho sempre avuto una grande forza di volontà e orgogliosamente ho spesso ricoperto cariche generalmente maschili, il mio sogno - ha concluso l'autrice - sarebbe proprio quello di prendere per mano tutte quelle donne che molte volte si lasciano fermare da situazioni avverse o dalla scarsa autostima e aiutarle a realizzare i propri obiettivi".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 06 agosto 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 agosto - 19:16

Sembravano due ordini del giorno semplici ed efficaci quelli presentati da Degasperi e Ghezzi eppure la maggioranza ha detto ''no'' ad entrambi. Nel primo caso (vista la riforma che prevede che le Apt raggiungano il 51% dei finanziamenti privati) si chiedeva che si assicurasse la massima chiarezza nell'utilizzo delle risorse pubbliche. Nel secondo che si facessero lavorare le maestranze trentine e si privilegiassero i paesaggi locali anziché quelle ''rubate'' all'estero. Purtroppo è andata male

06 agosto - 18:07

La storia raccontata da Alessandro, papà di Vittoria di 3 anni: "Sono rimasto davvero colpito da tutto l'aiuto che ci è arrivato. Ci eravamo già rassegnati e avevamo pensato di dire alla piccola che il coniglietto fosse partito per una vacanza al mare senza avvisarci, e che non sapevamo quando sarebbe tornato"

06 agosto - 17:45

Complessivamente il Trentino sale a  5.610 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Attenzione massima in Alto Adige, trovati 12 positivi nelle ultime 24 ore

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato