Contenuto sponsorizzato

Lunedì sciopero del trasporto locale, disagi in Trentino. I sindacati: ''Contro il peggioramento delle condizioni di lavoro''

Il personale viaggiante e quello addetto alle biglietterie si ferma dalle 11 alle 15. Per il personale degli impianti fissi, invece, lo stop è previsto nelle ultime quattro ore di ogni turno. I conducenti di pullman a noleggio invece si fermeranno dalle 10 alle 14

Pubblicato il - 18 gennaio 2019 - 13:08

TRENTO. Sono previsti diversi disagi lunedì prossimo, 21 gennaio, a causa dello sciopero dei trasporti promosso dai sindacati. La decisione, che riguarda i settori del trasporto pubblico locale e del noleggio di pullman con conducente, è stata presa unitariamente Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal e Ugl Fna, “a seguito delle proposte europee di modifica peggiorativa dei regolamenti 561/06 sui tempi di guida e di riposo e 1073/2009, che liberalizza il mercato internazionale dei servizi di trasporto passeggeri a lunga percorrenza, svolto con autobus e pullman nell’Unione europea”.

 

La nuova proposta prevede la completa liberalizzazione delle operazioni di cabotaggio, deregolamentando il mercato e spingendo le aziende ad una continua concorrenza al ribasso.

 

Oltre a questo, i tempi di guida sarebbero stati allungati con una compressione dei tempi di riposo, determinando così un'estensione dei tempi di lavoro nelle prime tre settimane.

 

Tutto questo a scapito della sicurezza di passeggeri, lavoratori ed utenti della strada.

 

Per quanto riguarda il Trentino, il personale viaggiante e quello addetto alle biglietterie si ferma dalle 11 alle 15. Per il personale degli impianti fissi, invece, lo stop è previsto nelle ultime quattro ore di ogni turno.

 

I conducenti di pullman a noleggio invece si fermeranno dalle 10 alle 14.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 aprile - 10:12

I Finanzieri hanno posto i sigilli a oltre 230 mila euro sui vari conti bancari dell’associazione e del suo rappresentante legale, un sessantaseienne trentino, nonché la villa e annesso garage, di proprietà di quest’ultimo, per una quota del valore di circa 310 mila euro

25 aprile - 06:01

C’è un punto a mio giudizio su cui va costruito e tenuto saldo il discorso antifascista: la scelta. E non deve stupire l'uso strumentale di Matteo Salvini ed il conseguente disconoscimento del valore della celebrazione dell’anniversario della Liberazione

 

25 aprile - 09:04

L'uomo aveva lasciato la figlia di 10 anni in auto mentre lui si era allontanato per fare volantinaggio. Dopo essere tornato si è accorto che il mezzo e la figlia erano spariti ed ha subito chiesto aiuto alle forze dell'ordine facendo scattare un’imponente caccia all’uomo. Ma poi si è accorto di essersi sbagliato

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato