Contenuto sponsorizzato

Sciopero del trasporto aereo. Adiconsum: ''Se il tuo volo è stato cancellato ecco a cosa hai diritto''

Molti i disagi causati dallo sciopero del trasporto aereo nazionale indetto da molte sigle sindacali (Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporto Aereo, oltre a piloti e assistenti di volo di Alitalia) che sta tenendo a terra moltissimi utenti. Dal rimborso del biglietto alla riprotezione su un volo alternativo, dall'assistenza pasti e bevande alle due telefonate ecco cosa si può chiedere e quando non sempre la compensazione è dovuta

Pubblicato il - 25 marzo 2019 - 16:28

TRENTO. Quasi un volo su cinque cancellato per Alitalia (circa un centinaio di collegamenti tra nazionale e internazionale) per sole 4 ore di sciopero (dalle 10 alle 14) mentre stop completo di 24 ore per Air Italy (l'ex Meridiana). Molti i disagi causati dallo sciopero del trasporto aereo nazionale indetto da molte sigle sindacali (Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporto Aereo, oltre a piloti e assistenti di volo di Alitalia) che sta tenendo a terra moltissimi utenti. Al riguardo Adiconsum (associazione difesa consumatori e ambiente della Cisl) avverte le persone che stanno subendo disagi: ''La compensazione pecuniaria non sempre è dovuta''. 

 

''Se il tuo volo è stato cancellato - spiegano - hai diritto: a scegliere se chiedere il rimborso del prezzo del biglietto (entro 7 giorni) oppure la riprotezione su un volo alternativo, in condizioni di trasporto comparabili, e verso la destinazione finale non appena possibile o ad una data successiva di tuo gradimento (ma, in quest’ultimo caso, a seconda del numero di posti disponibili). Si ha diritto, inoltre a ricevere assistenza, cioè a pasti e bevande in relazione alla durata dell’attesa; sistemazione in albergo in caso di pernottamento; trasferimento dall’aeroporto al luogo di sistemazione andata/ritorno; due telefonate o messaggi via telex, fax o posta elettronica''.

 

Per quanto riguarda i 97 voli cancellati da Alitalia una ventina sono collegamenti internazionali che raddoppiano l'effetto disagio, perché saltando l'andata di conseguenze viene meno anche il volo per il ritorno. La restante ottantina di tratte sono, invece, nazionali con partenze concentrate a Roma Fiumicino poi Venezia e Napoli. Ma problemi ci sono stati anche per i voli Lufthansa.

 

''E' importante ricordare che non sempre la compensazione è dovuta - completa Adiconsum -. È esclusa nel caso in cui la cancellazione sia stata determinata per il verificarsi di circostanze eccezionali, come ad esempio avverse condizioni metereologiche e scioperi. Vero è che, la Corte di giustizia europea ha recentemente stabilito che lo sciopero non sempre esonera la compagnia aerea dal corrispondere la compensazione. Secondo la Corte, infatti, c’è sciopero e sciopero e l’erogazione della compensazione pecuniaria va valutata caso per caso. In particolare, per la sua erogazione, due sono le condizioni che devono presentarsi: che l’evento riguardi l’ordinario esercizio dell’attività della compagnia e che rientri nel suo ambito di controllo''.

 

Inoltre, la compensazione pecuniaria non è, comunque, dovuta se: il passeggero viene preavvertito della cancellazione almeno 2 settimane prima della data di partenza del volo; il preavviso avviene in un lasso di tempo compreso tra 2 settimane e 7 giorni e la compagnia offre un volo alternativo, il cui orario di partenza non può superare, però, le 2 ore di anticipo rispetto all’orario del volo cancellato e le 4 ore in caso di ritorno; il preavviso arriva in un tempo inferiore a 7 giorni e la compagnia offre un volo alternativo in cui l’orario di partenza è solo di 1 ora in anticipo rispetto all’orario di partenza previsto per il volo cancellato e l’arrivo non è superiore alle 2 ore.

 

In caso di info e assistenza, se il volo è operato da una compagnia italiana, contatta le sedi territoriali Adiconsum, se il volo è operato da una compagnia con sede in uno dei Paesi dell’Unione europea, contattate il Centro Europeo Consumatori Italia.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 aprile 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 aprile - 12:55

Sono quattro i percorsi ai quali si lavora per toccare tutta l'Italia, da Nord a Sud, da Est a Ovest. L'intenzione è quella di marciare insieme e organizzare incontri in varie città per giovedì 20 giugno in occasione della giornata mondiale del rifugiato

23 aprile - 16:11

Un settore davvero strategico per il Trentino, tanto da riservare una quota non inferiore allo 0,25% delle entrate annuali facendolo riconoscere a livello internazionale per i tanti interventi portati avanti. Le opposizioni: "Ma non dicevano di volerli aiutare a casa loro? Solo slogan senza prospettiva". Dopo la proposta di disegno di legge, Futura interroga Fugatti

24 aprile - 15:46

Dopo alcune segnalazioni gli agenti hanno avviato le indagini, mentre l'amministrazione comunale ha installato appositamente alcune telecamere per poter monitorare in modo continuo il cimitero di Tione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato