Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, l'avvio dello sci slitta almeno fino a dopo il 18 gennaio. Il ministro Speranza firma l'ordinanza. Le Regioni attendono l'ok sulle linee guida dal Cts

Negli scorsi giorni le Regioni aveva chiesto a Roma di fissare un'altra data di riapertura degli impianti: il 18 gennaio. La ripartenza come da indicazioni contenute nel verbale del Cts della riunione prima di Natale è però legata alla situazione epidemiologica, così come al via libera sulle linee guida

Di L.A. - 02 gennaio 2021 - 17:22

TRENTO. Tramontata l'ipotesi dell'avvio della stagione dopo l'Epifania a seguito delle precisazioni del Comitato tecnico scientifico sulle linee guida delle Regioni, il ministro Roberto Speranza ha firmato un'ordinanza che differisce la riapertura degli impianti agli sciatori amatoriali al prossimo 18 gennaio. 

 

Negli scorsi giorni le Regioni aveva chiesto a Roma di fissare un'altra data di riapertura degli impianti: il 18 gennaio. La proposta è contenuta in una lettera inviata dal presidente della Conferenza delle regioni, Stefano Bonaccini, ai ministri Francesco Boccia e Roberto Speranza.

 

La ripartenza è però legata alla situazione epidemiologica da valutare a ridosso di metà mese e soprattutto all'approvazione da parte del Cts delle linee guida riviste dagli enti locali.

 

Sono diverse le precisazioni alle quali le Regioni con i tecnici hanno lavorato per accogliere quanto evidenziato dal Comitato tecnico scientifico nel verbale del 24 dicembre tra gestione skipass, code e afflusso. Si potrebbe inoltre sciare solo all'interno delle zone gialle (Qui articolo). 

 

La richiesta formulata dalle Regioni è quella che le linee guida vengano validate dal Cts entro il 7 gennaio affinché possano essere adottate e allegate al prossimo Dpcm. Questa è una partita ancora aperta.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 gennaio - 17:53
Nelle ultime 24 ore sono state confermate anche 13 positività a conferma dei test antigenici effettuati nei giorni scorsi. Sono state registrate 4 dimissioni e 78 guarigioni
25 gennaio - 17:09

Giovedì 28 gennaio i sindacati incontreranno la proprietà di Athesia e la Sie per discutere del futuro dei lavoratori de Il Trentino, lo storico giornale di via Sanseverino chiuso di punto in bianco lo scorso 15 gennaio. "In Italia esistono gli Olivetti e gli imprenditori che distruggono. A voi la scelta di stare in una o nell'altra categoria"

25 gennaio - 17:12

E' uno dei ponti più importanti che ci sono al confine tra Lombardia e Trentino. Siamo tra Lodrone e Bagolino e da anni il consigliere Marini chiede risposte alla Pat: ''L’unica realtà tangibile è che il ponte nuovo, ultimato nel 2017 al prezzo di alcuni milioni di euro pubblici, non è mai stato aperto, mentre quello del 1906 che tiene in piedi praticamente tutto il traffico abbisogna di interventi urgenti perché ormai cade a pezzi''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato