Contenuto sponsorizzato

Social network al posto delle online travel agency: 200 albergatori alla riunione dell'Unat

Molto partecipata la conferenza dell'associazione albergatori. Bort: "Nonostante i continui appelli alla semplificazione e alla sburocratizzazione a tutt’oggi operare nel mondo imprenditoriale continua a non essere facile"

Pubblicato il - 24 novembre 2016 - 21:26

TRENTO. C'erano circa 200 albergatori questa mattina alle Cantine Rotari di Mezzocorona per la consueta assemblea annuale di Unat - Unione albergatori, l’associazione aderente a Confcommercio Trentino che riunisce le strutture ricettive della provincia. Un incontro che ha fatto emergere criticità e necessità di una categoria da sempre motore di uno dei settori strategici dell'economia trentina, quello del turismo. E ha ruotato attorno ai concetti chiave di autonomia nella commercializzazione, consapevolezza delle strategie di comunicazione digitale e dare un freno alla burocrazia l'incontro.

 

"Siamo ormai giunti alla fine di un anno molto impegnativo - ha detto il presidente Giovanni Bort nella sua relazione - all'inizio del quale gli sforzi sono stati concentrati sul rinnovo delle cariche associative. Una fase che è stata costellata da una nutrita serie di riunioni sul territorio, che hanno costituito un’ottima occasione per rafforzare i contatti con i vari ambiti turistici del Trentino e i relativi soci". Tra gli argomenti all’ordine del giorno, accanto all’illustrazione dell’attività svolta durante l’anno a favore dei soci, l’accento è stato posto sul ruolo dell’associazione di categoria, destinata ad essere sempre più a fianco degli imprenditori con servizi che semplifichino e aiutino la gestione aziendale, soprattutto negli ambiti della commercializzazione e della comunicazione.

 

All’interno dell’assemblea, infatti, è stata destinato un convegno dal titolo “Booking online e strategie del futuro. Non solo con booking.com” che si è rivelato un vero e proprio momento formativo e professionale all’uso dei social network come possibile alternative alle Ota, le online travel agency che – assai spesso – riducono significativamente i margini degli alberghi. Autonomia dalle Ota, come i portali di booking online e gli aggregatori, e più attenzione alla propria strategia di comunicazione e identità digitale sono gli argomenti che hanno caratterizzato maggiormente l’assemblea: si tratta, infatti, di due temi estremamente attuali e rilevanti per la categoria che, anche nel corso del 2016, ha promosso e organizzato numerosi incontri di confronto e approfondimento in proposito.

 

Un altro tema affrontato è stato quello della burocrazia, che continua ad avere un pesante impatto sull’attività aziendale: "Nonostante i continui appelli alla semplificazione e alla sburocratizzazione – ha spiegato Bort – a tutt’oggi operare nel mondo imprenditoriale continua a non essere facile. Quotidianamente ci si imbatte in adempimenti formali, fiscali e amministrativi che troppo spesso non permettono agli operatori di muoversi con quel dinamismo che invece si riscontra in altre realtà. Unat ha provveduto, di concerto con Confcommercio Trentino, ad analizzare i principali provvedimenti legislativi emanati sia a livello provinciale che nazionale al fine di valutarne i contenuti e l’effettivo impatto sugli operatori economici, avendo particolare attenzione per le procedure che potrebbero di fatto ostacolare l’attività degli operatori del terziario".

 

"Dicembre – ha concluso il presidente – non è tempo solo di regali natalizi ma anche di bilanci. E in questo momento il tema della crisi economica richiama inevitabilmente la nostra attenzione. Il nostro auspicio è che si possa finalmente uscire da questo lungo periodo di recessione e che le luci, che ci sembra di intravedere in lontananza, siano destinate a diventare sempre più vivide. Ringrazio tutti i soci intervenuti augurando un'ottima stagione invernale che vorremmo fosse ricca di soddisfazioni, non solo professionali".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 18:34

Preoccupatissima la categoria per le conseguenze devastanti che si annunciano per il sistema agricolo provinciale. Tra le richieste che si valuti la possibilità di riconoscere sgravi contributivi e indennizzi alle aziende frutticole che hanno subito danni rilevanti tali da compromettere redditività e sopravvivenza, nonché si attino specifici contributi, come quelli già previsti per l’acquisto di reti anti insetto

18 settembre - 17:21

Mal sopportato da tempo l'ex sindaco di Firenze ha messo in sicurezza il partito (portandolo di nuovo al governo), ha atteso si formasse il governo (per non ridurre tutto a una questione ministeri e segretariati) e ha fatto quello che praticamente tutti, prima di lui, hanno fatto nel Pd: lasciarlo. La senatrice trentina: ''E una casa autenticamente europeista, popolare e liberale''

18 settembre - 17:17

L'incidente è avvenuto intorno alle 15.30 lungo la strada statale 240 all'altezza di un incrocio poco prima dell'abitato di Bezzecca. Il ferito elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato