Contenuto sponsorizzato

Tra pontili e tuffi, riapre il Biolago di Pinzolo con l'acqua depurata dalle piante. Il sindaco: ''Avviamo la stagione estiva, c'è bisogno di fiducia''

Negli ultimi giorni è stato completato il riempimento del Biolago di Pinzolo. L'apertura al pubblico in agosto è stata tra le novità più interessanti in Trentino dell'estate 2020. E nonostante le limitazioni per fronteggiare l'epidemia coronavirus, la stagione scorsa aveva registrato un notevole grado di apprezzamento

Di Luca Andreazza - 12 giugno 2021 - 21:03

PINZOLO. "C'è tantissima aspettativa e questa proposta è un avvio della stagione estiva che deve diventare un'importante occasione di rilancio". Così Michele Cereghini, sindaco di Pinzolo, sull'apertura del Biolago in val Rendena. "Dopo un inverno difficilissimo per la chiusura degli impianti a causa dell'emergenza Covid, c'è tanto bisogno di ritornare a lavorare e accogliere i turisti".

Negli ultimi giorni è stato completato il riempimento del Biolago di Pinzolo che avvia l'attività da sabato 12 giugno. L'apertura al pubblico in agosto è stata tra le novità più interessanti in Trentino dell'estate 2020. E nonostante le limitazioni per fronteggiare l'epidemia coronavirus, la stagione scorsa aveva registrato un notevole grado di apprezzamento.

"La gestione - dice Cereghini - è stata affidata alla Coop Lavoro di Borgo Lares, una conferma importante perché hanno già esperienza e conoscono perfettamente i protocolli e le misure di sicurezza. L'afflusso dell'agosto scorso è stato buono e in alcuni giorni sono stati superati anche i 500 ingressi giornalieri. Ora la struttura è già attiva e complice la bellissima giornata l'affluenza è davvero interessante. Senza dubbio, si tratta di un segnale importante per dare avvio alla stagione".

Il Biolago, ideato e voluto dal Comune, è inserito nell'area verde "Pineta", la zona sportiva multiservizi e parco giochi per bambini, fiore all’occhiello dell’offerta turistica estiva di Pinzolo. E' situato in una zona di 6 mila metri quadrati, ha una superficie balneabile di 3.200 metri quadrati e comprende anche una piscina per bambini.

Questa proposta può contenere fino a poco meno di 5 mila metri cubi di acqua e raggiunge un’altezza massima di 3,5 metri. La sua caratteristica principale è la depurazione naturale dell’acqua attraverso l’inserimento di specifiche aree di fitodepurazione con piante integrate ad impianti che garantiscono l’acqua pulita attraverso l’impiego di altri materiali naturali tra i quali diverse tipologie di argilla.

Poi l’ultima fase del processo di purificazione è garantita dai raggi ultravioletti. Ci sono più punti di immissione dell’acqua che assicurano il ricircolo. Inoltre, il fatto che non ci sia alcun torrente né in entrata né in uscita, al contrario dei laghi naturali, fa in modo che l’acqua, filtrata e depurata naturalmente, sia più calda e abbia una carica batterica minore.

Ci sono anche una serie di pontili dai quali è possibile tuffarsi, una proposta che impreziosisce il Biolago. Una palazzina dei servizi, con docce e acqua riscaldata da un sistema solare termico, gli spogliatoi e l’infermeria, completa il tutto. Alcune docce, riscaldate direttamente dalla luce solare, si incontrano qua e là attorno al lago. A integrazione della normale fornitura di energia elettrica è previsto un impianto fotovoltaico.

"La presenza di persone e turisti portano fiducia e fa bene al morale di un territorio provato dagli ultimi mesi complicati. La località di Pinzolo è pronta e preparata per accogliere tutti. Le attività all'aperto sono inoltre sempre più apprezzate e le sfide del futuro sono quelle di migliorare ulteriormente questi servizi e le proposte legate all'outdoor. C'è aspettativa e speriamo che il meteo possa aiutarci a ripartire", conclude Cereghini.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
03 dicembre - 05:01
Sono moltissimi in queste settimane i bambini rimasti a casa dall'asilo con diverse patologie. Non solo virus sinciziale ma anche casi di otite, [...]
Cronaca
03 dicembre - 08:24
Gli acquirenti, dopo aver visionato i veicoli su internet si recavano per dei giri di prova in concessionaria. A quel punto consegnavano agli [...]
Cronaca
03 dicembre - 07:42
E' successo nel tunnel tra Laives e Bronzolo. Sulla dinamica esatta dell'incidente sono in corso le verifiche da parte dei carabinieri di Egna
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato