Contenuto sponsorizzato

"Come e perché mantenere i sentieri di montagna": la serata informativa organizzata dal Cai di Belluno

I sentieri sono vie di accesso fondamentali per gli escursionisti, ma non tutti sono consapevoli del duro lavoro svolto dai volontari del Cai per mantenerli in buone condizioni e per assicurarne la praticabilità. L'evento di giovedì 29 febbraio (ore 20.30) metterà al centro dell'attenzione i racconti dei volontari della commissione sentieri

Di Valentina Ciprian - 28 febbraio 2024 - 12:33

BELLUNO. Il Cai - Club Alpino Italiano di Belluno dedica una serata alla valorizzazione dei sentieri di montagna e di chi se ne prende cura.

 

Sono infatti quasi 100 i chilometri di estensione della rete sentieristica in provincia di Belluno, la cui manutenzione è svolta con impegno e dedizione dai volontari della sezione cittadina del Cai.

 

"Come e perché mantenere i sentieri di montagna" è il titolo della serata informativa che si terrà giovedì 29 febbraio alle ore 20.30 in Sala Bianchi (viale Fantuzzi 11) a Belluno, alla quale il Cai di Belluno invita a partecipare tutti gli appassionati di montagna.

 

I sentieri sono vie di accesso fondamentali per gli escursionisti, ma non tutti sono consapevoli del duro lavoro svolto dai volontari del Cai per mantenerli in buone condizioni e per assicurarne la praticabilità. Questi percorsi, che permettono di esplorare l'ambiente naturale montano raggiungendo cime e rifugi, spesso vengono dati per scontati da chi si trova a frequentarli nel tempo libero, invece richiedono una manutenzione costante e una segnaletica chiara per garantire la sicurezza degli escursionisti.

 

L'evento di giovedì sera metterà al centro dell'attenzione i racconti dei volontari della commissione sentieri del Cai di Belluno. Interverranno il presidente del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi Ennio Vigne, l'assessore del Comune di Belluno Paolo Luciani, il presidente del CAI Paolo Barp, il responsabile della Commissione sentieri Giovanni Spessotto e lo scrittore Giuliano Dal Mas.

 

L’incontro, organizzato in collaborazione con il Comune di Belluno e il Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, rappresenta un'opportunità per sensibilizzare la comunità sull'importanza della manutenzione dei sentieri di montagna e per riconoscere il lavoro svolto dai volontari del Cai.

 

La partecipazione all’evento è libera e aperta a tutti.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 aprile - 11:06
Ad essere predati alcuni capi di ovini e un'asina. Il sindaco di Rotzo Luciano Spagnolo: "Necessario trovare soluzioni condivise sia a livello [...]
Cronaca
20 aprile - 11:19
L'uomo alla guida del mezzo è stato denunciato perché si è rifiutato di sottoporsi ai controlli per verificare se stesse guidando sotto [...]
Cronaca
19 aprile - 16:47
Gli ultimi aggiornamenti al 15 di agosto 2023: aumentati di poco più di 300 unità i disoccupati in Provincia di Bolzano. L'assessora Amhof: [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato