Contenuto sponsorizzato

Centrosinistra, è Giorgio Tonini il candidato presidente, fumata bianca dopo due giorni di conclave

Dopo due giorni di incontri continui senza sosta, finalmente il centrosinistra è riuscito a trovare un candidato presidente. Sarà Giorgio Tonini a guidare coalizione in vista delle elezioni provinciali che si terranno il 21 ottobre 

Pubblicato il - 06 settembre 2018 - 20:32

TRENTO. Nel secondo giorno del conclave arriva la fumata bianca. Un giorno e una notte e ancora un altro giorno di serrate trattative, ma alla fine, quello che sembrava più defilato, l'ha spuntata.

 

Alle 20.30 circa del 6 settembre, il dilemma si è sciolto: Giorgio Tonini è stato indicato come candidato presidente dell'Alleanza Democratica e Popolare per l'Autonomia.

 

Il primo a essere scartato dopo un giro di consultazioni è stato Carlo Daldoss, quindi è arrivata la convergenza politica su Giorgio Tonini.  

 

"Da parte mia c'è gratitudine per questo atto di fiducia - commenta Tonini - che devo cercare di meritare. E' un onere e un onore essere il candidato alla presidenza della massima istituzione provinciale. Ora ci aspetta un campagna elettorale difficile".

 

L'ex parlamentare e presidente della commissione bilancio del senato mette tutti, o quasi, d'accordo e scalza Paolo Ghezzi e Carlo Daldoss nella corsa all'investitura di candidato presidente del centrosinistra.

 

Non è mai sembrato in gioco in queste quarantotto ore, ma invece sarà proprio lui a guidare la coalizione alla prossima tornata elettorale. Una scelta che mette, forse, fine allo stallo del centrosinistra.

 

"Queste travagliate settimane e questo percorso lungo hanno consolidato l'alleanza - aggiunge Tonini - siamo uniti per affrontare a viso aperto, con lealtà, serietà e vigore i nostri avversari. La prima cosa che cercheremo di fare è dire se ci sono spazi per recuperare alcune forze che possono dialogare con noi e insieme costruire un governo alla altezza della tradizione dell'autogoverno della nostra comunità".

 

"I cittadini - conclude Tonini - chiedono cambiamento a livello politico e sociale. Abbiamo l'esperienza giusta alle spalle, ma dobbiamo fare di più e meglio. L'intenzione è quella di confrontarci con i cittadini e ci mettiamo subito al lavoro per terminare il programma già iniziato. Ripartiamo con Paolo Ghezzi e Carlo Daldoss, oltre alle altre forze politiche e ai movimenti della società civile". 


Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 dicembre - 08:50

In questi mesi di emergenza sono già state diverse le situazioni che presentano similitudini nel modo di agire della Giunta provinciale. Si guarda il momento senza un'idea di pianificazione futura di quanto fare oggi per ripartire di slancio domani

04 dicembre - 09:01

Le nuove misure vedono ulteriori restrizioni soprattutto dal 21 dicembre al 7 gennaio. Quello presentato in conferenza stampa da Giuseppe Conte va ad unirsi al decreto “cornice” sugli spostamenti che è stato emanato dal Consiglio dei Ministri nella tarda sera del 2 dicembre

03 dicembre - 18:08

Il ladro è stato bloccato dal direttore del negozio, salvo riuscire a divincolarsi dopo aver restituito la merce. Durante la fuga però è incappato nei carabinieri che lo hanno arrestato, non contento, prima di essere portato in caserma ha minacciato di morte il commerciante

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato