Contenuto sponsorizzato

Dallapiccola: ''La foto c'è, è stata spostata sulla mia pagina ufficiale, come ci sono i ragionamenti con Daldoss''

L'assessore all'ambiente ha spiegato che la sua foto (che noi avevamo ipotizzato fosse stata tolta perché Daldoss non aveva gradito una tale esposizione) è stata semplicemente spostata sulla sua pagina ufficiale

Di Luca Pianesi - 07 luglio 2018 - 19:54

TRENTO. "I ragionamenti ci sono e sono reali. E proseguiranno. Abbiamo concordato insieme di pubblicare questa foto e non l'ho cancellata. L'ho solo tolta dalla mia pagina e messa su quella ufficiale". Così l'assessore Michele Dallapiccola sull'articolo che abbiamo pubblicato oggi dal titolo "Dallapiccola pubblica la foto del 'caffè in ufficio' preso con Daldoss. Che però non ha gradito". 

 

La foto era scomparsa e siccome, proprio negli scorsi giorni, Daldoss aveva comunicato la sua intenzione di tirarsi fuori dai giochi politici in vista delle prossime provinciali l'ipotesi che fosse stato lui a chiedere di rimuovere tale immagine era stata quasi immediata (ed era stata avanzata anche da altri giornali locali come l'Adige). 

 

Una foto filtrata, quasi 'artistica', che sembrava quasi 'La Colazione dei Canottieri' di Renoir, se non fosse stato per i soggetti immortalati. "Buon caffè, bei ragionamenti", questo il testo che l'accompagnava. Ora l'assessore Dallapiccola conferma il buon caffè e i bei ragionamenti. Insomma il granchio questa volta l'abbiamo preso noi ma indirettamente abbiamo avuto la conferma politica che anche in casa Patt qualcosa si muove. Dallapiccola e Daldoss stanno lavorando insieme. Per ora ''buon caffè'' per il futuro si vedrà.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 settembre - 05:01
L'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha deliberato l'acquisto di 91 mila test rapidi a 409.500 euro, ma in Trentino la volontà sempre quella di puntare principalmente sui tamponi: "I test rapidi sono utili per controllare un elevato numero di persone e conseguentemente evitare chiusure di attività quali scuole e imprese. Sono armi importanti per scongiurare un eventuale ritorno al lockdown"
20 settembre - 09:06

Ogni elettore potrà votare nel proprio seggio, indicato sulla tessera elettorale personale oggi dalle ore 7 alle 23 e lunedì dalle 7 alle 15

19 settembre - 20:24

Le associazioni ambientaliste intervengono dopo il falso attacco ai due forestali: “Strano che Fugatti ne abbia parlato solo dopo le due sentenze del Tar. L’attuale non gestione dei grandi carnivori ha rimosso tutta la corretta informazione, spingendo invece su quella denigratoria”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato