Contenuto sponsorizzato

Ecco la giunta di Fugatti: da Bisesti all'istruzione a Spinelli alle politiche economiche, ecco chi sono gli assessori

Il presidente Maurizio Fugatti ha la nominato la giunta. Nella squadra di governo anche Zanotelli e Segnana, Failoni, Borga e Tonina

Di Luca Andreazza e Giuseppe Fin - 13 novembre 2018 - 17:49

TRENTO. Dopo giorni di rumors e trattative, è nata la squadra di governo provinciale del presidente Maurizio Fugatti, che si tiene le deleghe di bilancio, protezione civile, corpo forestale e lavori pubblici. Una Giunta a forte trazione Lega: quattro assessorati al partito del governatore.

 

La vice presidenza va in forma temporanea a Mario Tonina (Progetto trentino), che assume in via definitiva le deleghe dell'assessorato ambiente, urbanistica e cooperazione, quindi l'assessorato a cultura, istruzioneuniversità e progetti europei finisce nelle mani di Mirko Bisesti.

 

A Giulia Zanotelli l'assessorato agricoltura, foreste, caccia e pesca, mentre Roberto Failoni al turismo, artigianato, sport e commercio. L'assessorato salute, politiche socialidisabilità e famiglia, a Stefania Segnana, mentre Achille Spinelli, un tecnico, a sviluppo economico, ricerca e lavoro.

 

L'esponente di Civica Trentina, Rodolfo Borga, avrà in un secondo momento le deleghe alle autonomie locali (intanto restano a Fugatti) e la vice presidenza.

Potrebbe interessarti
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 marzo 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 marzo - 19:01

Non è solo una questione di prezzo, la filosofia dell'accoglienza è simile a quelle delle strutture extralberghiere, cioè la famigliarità di un agriturismo oppure di un bed and breakfast. Questaè una forma di ospitalità turistica pensata per i centri storici. Una soluzione che crea un 'senso di vicinato', risparmia l'ambiente e valorizza gli edifici già esistenti

20 marzo - 13:55

Era successo a Catania nel 2016. I due cani avevano aggredito il bimbo davanti alla madre ed erano poi stati affidati all'Arcadia Onlus di Rovereto

20 marzo - 17:13

La correlazione evidenziata nello studio pubblicato sul Journal of Alzheimer’s Disease dai ricercatori della National university of Singapore. Bastano 300 grammi, appena due porzioni a settimana, per dimezzare il rischio di sviluppare un disturbo cognitivo minore dopo i 60 anni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato