Contenuto sponsorizzato

Elezioni, in Alto Adige Svp perde 10 punti, Lega al 17%. CasaPound davanti a Forza Italia

Dopo che sono state scrutinate il 40% delle schede ecco i primi risultati. Grande risultato per il Team Kollensperger (QUI AGGIORNAMENTI)

Pubblicato il - 21 ottobre 2018 - 23:43

BOLZANO. E' il Team Kollensperger la grande sorpresa delle elezioni provinciali dell'Alto Adige dove l'Svp sembra non avere rivali ma non raggiunge da sola il 40%.

 

Dopo che sono state scrutinate il 40% delle schede il partito di Arno Kompatscher è al 35,1% (in calo di 10 punti rispetto al 2013) il movimento dell'ex consigliere provinciale del Movimento 5 Stelle (lasciato a luglio di quest'anno) viaggia su percentuali vicine a quelle della Lega che raggiunge il 17%. Il Team Kollensperger supera il 13% mentre il Movimento 5 Stelle si ferma al 3,6%.

 

 

Calano i Die Freiheitlichen che se nel 2013 avevano chiuso al 17,9% al momento sono sul 4,9%. Il Partito democratico perde ma tiene e al momento è al 5,9% (era al 6,7% nel 2013) i Verdi sono al 6,7% mentre restano su percentuali molto basse gli altri partiti di destra: 2,8% per Alto Adige nel Cuore di Ruzì, 1,6% CasaPound e 1,5% Forza Italia.

 

Questo il dato delle provinciali del 2013

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 dicembre - 15:37

L’ultimo esemplare radiocollarato è una femmina, ribattezzata “Cimbra”, con la sua cattura sarà possibile acquisire dati che serviranno a evitare le predazioni sugli animali domestici. Gli esperti: “Se si vogliono trovare soluzioni ci si deve attenere ai fatti evitando il sensazionalismo. Progetto replicabile? Sì, in tutto l’arco alpino, anche nei confronti degli orsi”

01 dicembre - 15:57

Il capogruppo di Agire spiega : "Dal '78 ad oggi abbiamo avuto più di 6 milioni di aborti, ovviamente non mi permetto di giudicare, però non posso tacere sul fatto che in quei 6 milioni, non c'erano solo bambini di sesso maschile ma anche di sesso femminile. Anche in questo caso è femminicidio”

01 dicembre - 12:50

Tra le zone principali dello spaccio piazza Dante e piazza della Portela, l'operazione dei Carabinieri all'alba con le unità cinofile e gli elicotteri. Coinvolti tunisini, italiani e marocchini uniti da un modello organizzativo costituito da un vincolo gerarchico. Lo spaccio anche a Rovereto, Pergine, Riva del Garda e Arco 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato