Contenuto sponsorizzato

Elezioni, Maurizio Fugatti: "Centrosinistra incapace", e la Lega rilancia: "Nessuna preclusione per le Provinciali"

E' cappotto centrodestra in Trentino. Un risultato storico per la coalizione, che trascinata dai voti della Lega, sbaraglia la concorrenza e piazza tutti i candidati: "Se il centrosinistra pensa che sia un trend solo nazionale prende un altro abbaglio"

Di Luca Andreazza - 05 marzo 2018 - 10:13

TRENTO. E' cappotto centrodestra in Trentino. Un risultato storico per la coalizione, che trascinata dai voti della Lega, sbaraglia la concorrenza e piazza praticamente tutti i candidati. Un 6-0 senza precedenti.

 

"Questo risultato - commenta Maurizio Fugatti, segretario della Lega - punisce l'incapacità del centrosinistra di comprendere la realtà e il malessere dei cittadini. Sentiment che abbiamo rilevato dopo aver calpestato e vissuto il territorio in modo quotidiano. Il centrodestra ha lavorato bene".

 

E gli scalpi che si profilano all'orizzonte sono davvero nobili, tra gli altri quelli di Lorenzo Dellai, Franco Panizza, Michele Nicoletti e Tiziano Mellarini.

 

"Se il centrosinistra - aggiunge il segretario - pensa che questo trend sia dettato esclusivamente dalle tematiche a livello nazionali e da Matteo Salvini prende un altro abbaglio, come il presidente Ugo Rossi, il quale aveva dichiarato che avrebbero vinto praticamente ovunque. Una presunzione che costa caro".

 

Un risultato che apre altri scenari in vista della tornata provinciale e un autunno che si preannuncia caldo. "Questo - conclude Fugatti - è un bel segnale e abbiamo lavorato in maniera propedeutica per quell'appuntamento. Dobbiamo costruire una coalizione competitiva e coesa come in questa occasione. Una campagna elettorale costruita in sinergia con tutte le forze politiche del centrodestra: se facciamo squadra gli elettori ci premiano e possiamo crederci. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 aprile - 06:01

Sono almeno 120mila le escort rimaste senza lavoro, il 12% ha già fatto ricorso a qualche tipo di ammortizzatore sociale. In Trentino la maggior parte delle sex worker sono di origine straniera, ma non mancano le italiane, l’unità di strada Aquilone Lilla: “Stiamo cercando di mantenere i contatti con le ragazze e oltre al sostegno emotivo prepariamo dei pacchi alimentari per le donne più in difficoltà”

07 aprile - 08:20

Domenica sera, su indicazione del proprio staff medico, era stato ricoverato in ospedale per dei controlli visti i persistenti sintomi dovuti al covid-19. Ieri pomeriggio, però, le sue condizioni sono peggiorate 

06 aprile - 20:59

Conte ha annunciato anche il ricorso al “Golden Power”, strumento per evitare scalate ostili nei settori più importanti del paese: “Nessuno controllerà i nostri asset strategici”. Stanziati 200 miliardi che serviranno per il finanziamento del mercato interno, mentre altri 200 saranno usati per potenziare il mercato dell’export

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato