Contenuto sponsorizzato

L'idea di un Svp italiana su scala regionale per le provinciali: da Mauro Ottobre a Elena Artioli

C'è molto fermento nell’area di lingua italiana altoatesina che vorrebbe dare vita a un omologo della Südtiroler Volkspartei, ma non per la rappresentanza tedesca o ladina. L'articolo di Salto.bz

Pubblicato il - 31 marzo 2018 - 12:16

TRENTO. Parte da Bolzano l'idea di dare vita a un "movimento territoriale, popolare, autonomista" e soprattutto regionale, capace di trasformarsi in una Svp di lingua italiana. Un movimento, evidentemente, alternativo al Patt pronto a dire la sua già a partire dalle elezioni provinciali di ottobre.

 

Lo spiega Salto.bz (il giornale nostro partner in Alto Adige) raccontando come ci sia molto fermento nell’area di lingua italiana altoatesina che vorrebbe dare vita a un omologo della Südtiroler Volkspartei, ma non per la rappresentanza tedesca o ladina. In prima fila Elena Artioli e ora spunta anche l'ex deputato trentino Mauro Ottobre, che all'Alto Adige dice di essere in contatto con Angelo Gennaccaro

QUI L'ARTICOLO COMPLETO

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
21 maggio - 12:17
Il nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di Finanza sta effettuando perquisizioni e ispezioni di sistemi informatici nelle sedi di [...]
Cronaca
21 maggio - 11:36
I vigili del fuoco e i tecnici sono operativi per ripristinare la circolazione ferroviaria. Il maltempo ha causato alcuni danni tra il veronese e [...]
Cronaca
21 maggio - 10:14
"Non è un modo per promuovere un dibattito serio" spiega il rettore Flavio Deflorian. "L'occupazione, per quanto sia comprensibile manifestazione [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato