Contenuto sponsorizzato

''Una giunta Svp, Pd e con l'ex M5S Köllensperger'', in Alto Adige l'asse antileghista potrebbe allargarsi

Intervista all'esponente del Pd di Bolzano Juri Andriollo con uno sguardo anche in Trentino: ''Spero che si ricrei un'unità ma temo l'onda d'urto sarà importante''

Pubblicato il - 25 agosto 2018 - 20:54

BOLZANO. Mentre il centrosinistra autonomista in Trentino pare allo sbando in Alto Adige il fronte antileghista è compatto e in un gioco post elettorale potrebbe andare a contare anche sull'ex consigliere provinciale del Movimento 5 Stelle Köllensperger che ha abbandonato il partito di Di Maio per correre da solo. Lo spiega l'esponente del Pd di Bolzano Juri Andriollo ai nostri amici di Salto.bz.

 

''Il Trentino è sempre stato una fucina di idee - dice Andriollo guardando anche nella provincia vicina - e laboratorio politico, le divisioni non aiutano una comunità politica che ha bisogno di riunirsi come stiamo facendo noi in Alto Adige. L’auspicio è che si ritrovi unità. Ma ho paura che nella provincia vicina ci sarà sicuramente un’onda d’urto importante".

 

Ecco l'intervista completa per capire cosa sta succedendo in Alto Adige.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
01 febbraio - 15:24
I due cani erano rimasti dispersi nel punto dove l'uomo era stato salvato questa notte. Il soccorso alpino dopo averlo riportato a valle è tornato [...]
Politica
01 febbraio - 15:55
Secondo la sindaca di Villa Lagarina attorno alla Marcia per la pace Perugia-Assisi ci sarebbe “un’ipocrisia di fondo” da condannare: “Non [...]
Società
01 febbraio - 15:26
La presa di posizione del Comitato provinciale Arci del Trentino dopo l'intervento di Arcigay sull'evento "Critica del concetto di Transgender" del [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato