Contenuto sponsorizzato

Salvini replica a Soros: "Mai ricevuto nulla da Putin'' e attacca il Festival dell'Economia: ''Mi vergogno che venga invitato a parlare''

Il magnate ungherese aveva attaccato, dal palco del Teatro Sociale di Trento, il leader della Lega dicendo: "L'opinione pubblica italiana abbia il diritto di sapere se è a libro paga di Putin''. Nel pomeriggio è arrivata la replica

Pubblicato il - 03 giugno 2018 - 20:06

TRENTO. "Mai ricevuto una lira, un euro o un rublo dalla Russia anche se ritengo Putin uno degli uomini di Stato migliori" così il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha risposto alla domanda posta da George Soros, il discusso magnate ungherese intervenuto, nel pomeriggio, al Festival dell'Economia di Trento.

 

"E' un dato di fatto che il sostegno a Putin è un aspetto che accomuna tutti e due i partiti che compongono il governo - aveva detto Soros dal palco del Teatro Sociale - entrambi sono a favore della cancellazione delle sanzioni contro la Russia. Non so se Putin effettivamente finanzi Salvini ma credo che l'opinione pubblica italiana abbia il diritto di sapere se è a libro paga di Putin".

 

Sono passate poche ore e Salvini ha subito mandato la replica molto critica anche con Trento e il Festival dell'Economia: "Mi vergogno del fatto che in Italia venga invitato a parlare uno speculatore senza scrupoli come Soros - ha detto il ministro degli interni - e comunque non ho mai ricevuto una lira, un euro, un rublo dalla Russia".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 18:26

Le lezioni fanno parte di un ciclo d’incontri durante i quali ragazzi sono stati coinvolti nel gioco "Politicando". Un esercizio a calarsi nel ruolo di chi governa il Paese. "Quest’anno il Coronavirus ha stravolto i nostri piani. Così, ci è venuta l’idea di portare la scuola in paese, di fronte a uno dei fondamenti della democrazia: il Comune"

18 settembre - 17:10

Essere una città “circolare” significa valorizzare l’economia circolare, che si basa su riciclo e riduzione degli sprechi, all’insegna dell’eco-sostenibilità. 28 sono stati gli indicatori valutati, tra cui dati su raccolta differenziata, l'utilizzo dei trasporti pubblici o dei servizi di sharing mobility, il livello di concentrazione di PM10, la diffusione di eco-brevetti e di imprese ascrivibili alla categoria dei green jobs

18 settembre - 17:19

E' successo sul territorio di Strembo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, il soccorso alpino e i sanitari. L'uomo è stato trasferito in gravi condizioni all'ospedale Santa Chiara di Trento 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato