Contenuto sponsorizzato

Salvini replica a Soros: "Mai ricevuto nulla da Putin'' e attacca il Festival dell'Economia: ''Mi vergogno che venga invitato a parlare''

Il magnate ungherese aveva attaccato, dal palco del Teatro Sociale di Trento, il leader della Lega dicendo: "L'opinione pubblica italiana abbia il diritto di sapere se è a libro paga di Putin''. Nel pomeriggio è arrivata la replica

Pubblicato il - 03 giugno 2018 - 20:06

TRENTO. "Mai ricevuto una lira, un euro o un rublo dalla Russia anche se ritengo Putin uno degli uomini di Stato migliori" così il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha risposto alla domanda posta da George Soros, il discusso magnate ungherese intervenuto, nel pomeriggio, al Festival dell'Economia di Trento.

 

"E' un dato di fatto che il sostegno a Putin è un aspetto che accomuna tutti e due i partiti che compongono il governo - aveva detto Soros dal palco del Teatro Sociale - entrambi sono a favore della cancellazione delle sanzioni contro la Russia. Non so se Putin effettivamente finanzi Salvini ma credo che l'opinione pubblica italiana abbia il diritto di sapere se è a libro paga di Putin".

 

Sono passate poche ore e Salvini ha subito mandato la replica molto critica anche con Trento e il Festival dell'Economia: "Mi vergogno del fatto che in Italia venga invitato a parlare uno speculatore senza scrupoli come Soros - ha detto il ministro degli interni - e comunque non ho mai ricevuto una lira, un euro, un rublo dalla Russia".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.47 del 13 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 dicembre - 18:58

Per Cgil, Cisl e Uil il ridimensionamento del bilancio di Agenzia del Lavoro si tradurrà in un contenimento della spesa per la formazione e la riqualificazione professionale, blocco agli incentivi alle assunzioni stabili per i disoccupati deboli, azzeramento della staffetta occupazionale, stop al reddito di attivazione. Il tutto mentre si investono 8 milioni in strategie di welfare che saranno superate dal governo nazionale

13 dicembre - 19:15

La specie in provincia è diffusa soprattutto in Valsugana. La Fem: ''E' molto resistente perché capace di creare delle nicchie ad altitudini sensibilmente maggiori rispetto alla zanzara tigre. L'estate scorsa abbiamo rilevato un caso davvero particolare, seppure isolato: la presenza di una colonia addirittura ad una altitudine di 1.500 metri''

13 dicembre - 17:52

Il gatto pare sia di casa Rifugio Predaia e dopo che gli escursionisti che lo hanno incontrato hanno postato delle foto su Facebook, in breve tempo, la storia di “Scòdega” è diventata virale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato