Contenuto sponsorizzato

"Non posso rispettare Salvini, porterà alla rovina l'Italia'', Reinhold Messner contro il ministro degli interni

Il re degli ottomila a Salto.bz (Qui intervista integrale in tedesco) parla di Salvini, che si è preso la scena alla Spatzenfest di Castelrotto

Di L.A. - 15 ottobre 2018 - 19:48

BOLZANO. "Ci sono molti politici che rispetto. Ma non posso rispettare Salvini. La mia preoccupazione è che quest'uomo rovinerà l'Italia e l'Europa", queste le parole di Reinhold Messner al quotidiano Salto.bz (Qui intervista integrale in tedesco), che non nasconde la propria irritazione per la comparsa del ministro degli interno alla Spatzenfest di Castelrotto e il re degli ottomila aggiunge: "Il Paese si trova ai margini dell'economia: il collasso è molto più veloce della valanga".

 

"L'ho visto casualmente alla televisione - spiega - devo dire che sono rimasto spaventato. E' salito sul palco e si è preso la scena. Nessuno ha detto nulla. Anzi, tutti ad ammirare quest'uomo, anche un po' impauriti. Un po' come quando nella savana compare un elefante: anche gli animali hanno questo stato d'animo. Solo che in questo caso l'elefante è apparso allo Spatzenfest".

 

Il grande alpinista ha inoltre aggiunto che "Quello non era il suo palcoscenico non era la sua tenda, non era il suo pubblico e non erano i suoi elettori". La sera prima anche Arno Kompatscher si è presentato sul palco a Castelrotto. "Ma è il governatore: questa è la sua provincia e il suo elettorato, inoltre il presidente ha uno stile diverso rispetto a Salvini".

 

Ma Salvini è il ministro degli interni. "E gli piace. Ma in questo momento - prosegue l'alpinista - si trova in campagna elettorale e si è semplicemente preso i riflettori in casa altrui in un modo con il quale vuole adulare anche gli elettori altoatesini".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 ottobre - 20:14

Ci sono 118 persone nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, 9 pazienti si trovano nel reparto di terapia intensiva e 8 in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 173 positivi a fronte dell'analisi di 3.132 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 5,5%

29 ottobre - 20:14

L'appello dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari: "Bisogna cambiare la strategia di sanità pubblica, chiunque presenti una sindrome influenzale si metta in isolamento fino ai risultati dei test"

29 ottobre - 18:45

Mentre in Alto Adige Kompatscher si è adeguato alle norme nazionali mettendo in sicurezza i suoi ristoratori ed esercenti per quanto riguarda l'accesso ai contributi (dopo aver preso atto che con meno clienti in circolazione non conveniva restare aperti con i rischi sanitari che ci sono) il Trentino continua con lo scontro con Roma: ''Alle 18.10 noi ancora non abbiamo visto nessuna atto ufficiale di impugnazione''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato