Contenuto sponsorizzato

Lavori a tempi record e la fontana che era allacciata a un tombino cieco ora funziona

Il consigliere provinciale Luca Zeni aveva presentato un'interrogazione dopo che alcuni runner, capeggiati da Rolando Beatrici, noto atleta del Gs Fraveggio, hanno segnalato questo disservizio: una fontana che è posizionata in un punto strategico per tutti gli sportivi che utilizzano la pista ciclabile come campo d'allenamento

Di Luca Andreazza - 17 giugno 2019 - 16:02

TRENTO. Un lavoro eseguito in tempi rapidissimi: sono bastati quattro giorni per rendere funzionante la nuova fontana posizionata lungo la pista ciclabile che collega Trento a Lavis. Un manufatto realizzato a fine ottobre scorso e che fino a poche ore fa non poteva zampillare acqua perché il tubo finiva in un tombino cieco, mentre l'allacciamento all'acquedotto era distante appena quattro metri (Qui articolo).

 

Il consigliere provinciale Luca Zeni aveva presentato un'interrogazione dopo che alcuni runner, capeggiati da Rolando Beatrici, noto atleta del Gs Fraveggio, hanno segnalato questo disservizio: una fontana che è posizionata in un punto strategico per tutti gli sportivi che utilizzano la pista ciclabile come campo d'allenamento, ma anche per i semplici appassionati che vogliono tenersi in forma tra una corsa e una camminata. 

 

Dopo essersi informato a più riprese in modo informale, l'ex assessore si era arreso presentare un'interrogazione, un documento arrivato a seguito dei rimpalli tra servizi provinciali. E mentre gli uffici valutavano il da farsi, la fontanella restava chiusa e gli sportivi assetati e accaldati.

 

Sono bastati pochi giorni e la Provincia si è mossa per scavare quanto necessario e realizzare gli allacci per la gioia di runners e ciclisti che in quel tratto non trovano bicigrill e fontane fino a Lavis.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
29 novembre - 18:28
La notizia è di queste ore e rimbalza sui siti e sui giornali svizzeri perché la richiesta era stata avanzata dal Paese Elvetico. Ma analizzati i [...]
Cronaca
29 novembre - 16:44
La presa di posizione di Futura: “L’esperienza del Centro Sociale Bruno non solo non va sgomberata ma al contrario, anche in vista dei prossimi [...]
Cronaca
29 novembre - 17:19
Il provvedimento del questore di Trento, Maurizio Improta, ha sospeso la licenza per la somministrazione di bevande e alimenti del White Lounge bar
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato