Contenuto sponsorizzato

Segni di usura e degrado sul ponte del Castellaz, verifiche con i droni. Demagri: ''La Provincia che lavori intende portare avanti? Si parla di sicurezza dei cittadini''

A fine ottobre la consigliera provinciale aveva segnalato segni di usura al ponte che collega il centro abitato di Cles e la terza sponda della val di Non. Nel giro di poche ore erano arrivate le rassicurazioni della Provincia e del servizio Gestione strade sullo stato dell'opera

Pubblicato il - 29 novembre 2019 - 11:34

CLES. "Chiediamo alla Giunta quali siano stati gli esiti delle verifiche svolte dai tecnici e se sono previsti interventi di carattere ordinario oppure straordinario". Così Paola Demagri, consigliera provinciale in quota Patt, che ritorna a interrogare l'esecutivo leghista sulla situazione del ponte di Castellaz.

 

A fine ottobre la consigliera provinciale aveva segnalato segni di usura al ponte che collega il centro abitato di Cles la terza sponda della val di Non (Qui articolo). Nel giro di poche ore erano arrivate le rassicurazioni della Provincia e del servizio Gestione strade sullo stato dell'opera.

 

"Il ponte del Castellaz è regolarmente controllato e non presenta apprezzabili alterazioni nello stato di conservazione delle strutture. Le anomalie segnalate - spiega la Pat - sono note e non rilevano ai fini della stabilità generale dell’opera, inoltre a novembre verrà eseguita un’ulteriore ispezione approfondita'' (Qui articolo).

 

I tecnici avrebbero svolto un sopralluogo con i droni per le opportune verifiche, controlli che non avrebbero evidenziato criticità. La consigliera provinciale ha deposito un'interrogazione per chiedere gli esiti delle verifiche. "Abbiamo intenzione di tenere alta l'attenzione su questo tema - conclude Demagrii - perché ne va della sicurezza dei cittadini e vogliamo essere certi che sia fatto tempestivamente tutto il necessario: la prevenzione in questi casi è tutto. Certamente il lavoro dei tecnici è attento e scrupoloso, ma anche la politica deve fare la sua parte nel favorire i processi di manutenzione di opere attempate che sono ancora fondamentali".

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 dicembre - 05:01

I vertici delle Stelle alpine redigono un documento (all'interno in forma completa) per chiarire un futuro che guarda fino alle prossime provinciali. I paletti per un dialogo sembrano stringenti più per il carroccio che per gli ex alleati. "Differenziarsi dalle visioni dei partiti nazionali e in antitesi ai partiti centralisti, nazionalisti, anti europeisti e a quei leader nazionali che vedono nel Trentino una terra di conquista"

06 dicembre - 10:58

Gli impianti di videosorveglianza, pubblici e privati presenti in zona, hanno permesso di individuare l’autovettura dei due rapinatori. La donna faceva da "palo" mentre il marito bloccava le persone e le minacciava con un coltello 

06 dicembre - 10:17

E' successo nelle prime ore di questa mattina. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco i soccorsi sanitari con l'elicottero e il soccorso alpino. L'uomo ha riportato gravi ferite agli arti inferiori

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato