Contenuto sponsorizzato

Caldonazzo, Elisabetta Wolf eletta sindaca dopo il ballottaggio con Giacomelli

Il turno di ballottaggio tra gli ex alleati premia Elisabetta Wolf, mentre la corsa di Riccardo Giacomelli si è arrestata al 44,30% dei consensi

Di L.A. - 04 ottobre 2020 - 22:36

CALDONAZZO. L'urna premia Elisabetta Wolf, la prima cittadina di Caldonazzo. La vittoria arriva con il 55,70% delle preferenze.

 

E' stata una partita tra gli ex alleati e la corsa di Riccardo Giacomelli (Vivere Caldonazzo) si è arrestata al 44,30% dei consensi.

 

A chiudere davanti il primo turno è stata Wolf: 878 voti e 39,82%, mentre il leader di Vivere Caldonazzo si era attestato a 693 preferenze e 31,43%.

 

Tagliati fuori dai giochi Andrea Francesco Minora con 344 voti e il 15,60%, mentre a chiudere la graduatoria era stato Cesare Ciola, sostenuto dalla Lega, con 290 preferenze e 13,15% (Qui il primo turno). 

 

Non sono state trovate convergenze e apparentamenti per il turno di ballottaggio che ha premiato Wolf.

 

Sono state 1.230 le schede valide, 34 quelle non valide con 6 bianche per un totale di 1.264 schede scrutinate.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 gennaio - 17:58

Sono state registrare 26 dimissioni e 238 guarigioni. Cala il numero dei pazienti in ospedali. Analizzati oltre 4 mila tamponi. Sono state confermate 191 positività riscontrate nei giorni scorsi tramite test antigenico

21 gennaio - 14:10

Nello stesso giorno un comunicato rassicurava i giornalisti anche spiegando che alcuni di loro sarebbero andati al web (affidato in questi giorni, invece, anche a colleghi dell'Adige e Alto Adige) mentre una lettera chiariva loro di non farsi illusioni. Oggi il primo incontro con i rappresentanti sindacali è andato malissimo e la proprietà ha messo a nudo sé stessa ribadendo modi e metodi non degni di quest'epoca e la provincia di Trento scopre cosa vuol dire essersi consegnati a un monopolio 

21 gennaio - 17:31

Il rifugio Boz rientra all’interno del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi, a 1718 metri di quota, nel gruppo montuoso del Cimonega, tra le Vette Feltrine. Le ultime domande potranno essere inviate entro il 23 gennaio 2021. Ecco tutte le informazioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato