Contenuto sponsorizzato

Elezioni comunali, Oss Emer riconfermato sindaco a Pergine con oltre il 60% dei voti

Nulla da fare per Roberto Valcanover che, sostenuto dal Patt, Coesione oltre l'ordinario e Fare comunità, si è fermato al 26%

Pubblicato il - 22 settembre 2020 - 19:19

PERGINE. Roberto Oss Emer è stato confermato alla guida del Comune di Pergine con oltre il 60% dei voti. A suo sostegno ci sono state cinque liste: Patto per PergineImpegno per PergineCivic@ per Pergine, Prospettiva Futura, #Pergiovane.

 

Nulla da fare per Roberto Valcanover che, sostenuto dal Patt, Coesione oltre l'ordinario e Fare comunità, si è fermato al 26% mentre al terzo posto c'è Giuseppe Facchini sostenuto dal Partito Democratico e dai Verdi attorno al 13%.

 

La coalizione che ha sostenuto il sindaco uscente ha ottenuto oltre 6300 voti e più di 1100 sono andati direttamente a Oss Emer.

Con questi numeri, secondo le prime simulazioni, Patto per Pergine otterrebbe 2 seggi, Impegno per Pergine 3 seggi, Civic@ per Pergine 5 seggi, Prospettiva Futura 2 seggi e #pergiovane 2 seggi.

 

Per quanto riguarda la coalizione che sostiene Valcanover, 1 seggio andrebbe a Fare Comunità, 1 seggio a Coesione Oltre l'Ordinario e altri due seggi al Patt.

 

Infine, per le due liste che sostengono Giuseppe Facchini, al Partito Democratico va un seggio mentre zero a Europa Verde.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 05:01

Le incertezze sono enormi e probabilmente tutto resta sul tavolo, un vertice di presidente e assessore per riconoscere l'autonomia decisionale dei territori. L'unico contributo della Provincia è quello di impostare un protocollo sanitario che stabilisca le modalità di organizzazione degli eventi da firmare

22 ottobre - 19:56

Sono stati, purtroppo, comunicati 3 decessi tra Trento, Baselga di Pinè e Ville d'Anaunia: 17 morti in 13 giorni e 18 vittime in questa seconda ondata di Covid-19. Il bilancio complessivo è di 7.649 casi e 488 decessi in Trentino da inizio emergenza

22 ottobre - 18:32

Il presidente della Provincia di Trento è parso ancora ottimista anche se rispetto a qualche giorno fa ha ammesso che qualche preoccupazione c'è. Ma sui ''pochi'' contagi nelle scuole (che pure in pochi giorni hanno raddoppiato le classi in quarantena) la responsabilità ha spiegato che è delle attività extrascolastiche: ''Questo è un tema. Stiamo riflettendo con l'Apss''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato