Contenuto sponsorizzato

Referendum, in Trentino Alto Adige record di votanti (oltre il 70%). Nel Paese il Sì vola: sempre più vicino il taglio dei parlamentari

 Per la Rai e i suoi exit poll il Sì dovrebbe stare tra il 62% e il 66% al momento a 5.000 sezioni scrutinate su 61.622 la forbice sembra ancora più ampia: 70% per il Sì e 30% per il No

Di L.P. - 21 settembre 2020 - 16:03

TRENTO. Con oltre il 70% di affluenza (intorno al 72%) il Trentino Alto Adige (con Trentino al 73% e l'Alto Adige al 72%) è stato il territorio leader in quanto a votanti per abitante d'Italia. La presenza delle elezioni comunali ha certamente inciso sulla grande affluenza alle urne e infatti gli altri territori che hanno fatto registrare un grande afflusso sono quelli dove si tenevano le regionali: Toscana (oltre il 65%), Veneto (oltre il 68%), Valle d'Aosta (Np), Marche (oltre il 66%), Puglia (oltre il 62%) e Campania (intorno al 62%).

 

I territori dove si è votato di meno sono Sicilia, Sardegna e Calabria sotto il tetto del 40%. E allora se era scontato che avrebbe vinto il ''Si'', perché in un referendum senza quorum è molto, molto difficile che le persone si vadano a votare per dire no a quello che votano, tutto stava a capire quale sarebbe stato lo scarto tra le due posizioni.

 

E se per la Rai e i suoi exit poll il Sì dovrebbe stare tra il 62% e il 66% al momento a 5.000 sezioni scrutinate su 61.622 la forbice sembra ancora più ampia: 70% per il Sì e 30% per il No.

 

Con il voto di ieri e oggi, di fatto, si è dato il via libera alla riduzione del numero dei parlamentari: un taglio lineare senza modifiche al sistema politico che resta quello del bicameralismo perfetto semplicemente con meno rappresentanti del popolo a disposizione: il numero dei deputati infatti passa dagli attuali 630 a 400, quello dei senatori eletti da 315 a 200

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 novembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 novembre - 04:01

In Trentino il turismo è un settore strategico, pesa per il 20% del Pil provinciale, il periodo di Natale e Capodanno vale un terzo della stagione invernale e il "buco" in caso di chiusura tout-court viene valutato in 1 miliardo. Un danno che si aggiunge alla primavera cancellata e l'estate oltre le aspettative ma in fortissimo calo: si stima di aver bruciato tra indotto diretto e indiretto circa 280 milioni di euro e mezzo miliardo da marzo

24 novembre - 19:26

Sono 478 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 51 in alta intensità. Sono stati trovati 143 positivi a fronte dell'analisi di 2.235 tamponi​ molecolari per un rapporto contagi/tamponi al 6,4%

24 novembre - 19:49

Un'operazione di questo tipo non era mai stata messa in campo nemmeno nella prima ondata ma la situazione è preoccupante e i positivi sono diversi sia tra i permanenti che nella protezione civile. Lo screening con tamponi molecolari avverrà a partire da mercoledì

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato