Contenuto sponsorizzato

Tangenziale sud, Ducati interroga

Il consigliere comunale di Cantiere civico interroga il sindaco e la giunta sulla messa in sicurezza del tratto a Mattarello

Massimo Ducati
Pubblicato il - 12 agosto 2016 - 16:52

MATTARELLO. Conoscere quale sia il percorso che fino ad oggi il Comune di Trento e la Provincia hanno intrapreso per la sistemazione dello svincolo della tangenziale sud all'altezza dell'abitato di Mattarello. A chiederlo è stato il consigliere comunale Massimo Ducati del Cantiere Civico Democratico depositando un'interrogazione a risposta scritta rivolta al sindaco di Trento Alessandro Andreatta e alla Giunta comunale. Appena una settimana fa lo svincolo era stato teatro di un grave incidente fra un'auto e una moto.

“Lo svincolo in oggetto – ha spiegato il consigliere Ducati – fin dalla sua realizzazione, ha presentato forti criticità in termini di funzionalità e sicurezza e già in passato c'erano stati incidenti molto gravi. La proposta di un suo adeguamento, con la realizzazione di una rotatoria in sostituzione di questo svincolo definito a “diamante”, è prevista già dal Piano Urbano della mobilità”.

 


tangenziale sud
tangenziale sud

Nel novembre del 2010, in occasione dell'aggiornamento del Pum, ricorda Ducati, era stato accolto in aula un ordine del giorno collegato alla delibera con il quale si chiedeva di modificare il piano attuativo degli interventi dando maggior priorità alla sistemazione dello svincolo suddetto.

“Visto che sono passati quasi sei anni – ha concluso il consigliere del Cantiere – e che il lavoro è di competenza della Provincia di Trento, vorremmo sapere a che punto è il percorso di sistemazione”.

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 dicembre - 20:45

Il premier Giuseppe Conte spiega le principali misure contenute nel nuovo Dpcm per le festività di Natale e Capodanno: "La curva si è abbassata ma non possiamo distrarci e abbassare la guardia. Dobbiamo evitare la terza ondata"

03 dicembre - 20:17

Sono 449 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 45 pazienti sono in terapia intensiva e 53 in alta intensità. Sono stati comunicati 239 positivi sull'analisi di 3.575 tamponi molecolari e altri 237 contagi sono stati individuati tramite 1.954 test antigenici per un totale di 476 casi nelle ultime 24 ore

03 dicembre - 19:01

Mentre oggi la Pat ha finalmente comunicato i dati completi del contagio che mostrano come il Trentino abbia lo stesso numero (se non di più) di contagi dell'Alto Adige, come vi raccontava il Dolomiti da giorni, il presidente ha presentato i dati su Rt e ospedalizzazioni. Poi ha spiegato cosa non va delle decisioni prese a livello governativo e confermato che il weekend i negozi e centri commerciali saranno aperti in Trentino, salvo dpcm

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato