Contenuto sponsorizzato

Le Biblioteche di Ateneo cambiano orario, ma rimangono aperte

Mentre gli spazi studio vengono chiusi e lezioni ed esami spostati in modalità a distanza, l'Università di Trento ha deciso di mantenere aperte le Biblioteche di Ateneo, che cambieranno però orario. Lunedì 9 novembre apriranno quindi la Buc e le biblioteche di Scienze e Ingegneria

Di Mattia Sartori - 08 novembre 2020 - 13:34

TRENTO. Buone notizie per gli studenti trentini: rimangono aperte le biblioteche di Ateneo, anche se con nuovi orari. Da lunedì 9 novembre infatti, al contrario delle sale studio che verranno chiuse, la Buc, la biblioteca di Scienze e quella di Ingegneria apriranno le porte agli universitari. Con le biblioteche rimangono accessibili anche i relativi servizi di prestito e consultazione. L'accesso sarà garantito solamente a studenti e studentesse di UniTrento e all'utenza interna dell'Ateneo

 

Per entrare nelle strutture sarà necessario seguire una serie di passi. In primis lo studente interessato dovrà procedere ad un controllo della disponibilità di posti a sedere tramite l'apposita UniTrentoApp. Inoltre sarà imperativo il rispetto delle norme di sicurezza a tutela della propria e altrui salute. Sarà quindi obbligatoria l'autocertificazione del proprio stato di salute, disinfettarsi le mani, indossare la mascherina e avvisare quando si lascia un posto in modo che venga sanificato. 

 

Gli orari saranno i seguenti:

BUC:  lun.-ven. ore 8.00-17.45 | Ufficio prestito interbibliotecario: 9.00-14.00
Biblioteca di Ingegneria: lun.-ven. ore 8.00-17.45
Biblioteca di Scienze: lun.-ven. ore 8.00-17.45
Sala studio Cavazzani:  chiusa
Biblioteca Scienze cognitive:  chiusa

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 febbraio - 19:39
Dopo 25 anni dal tragico accadimento l’amministrazione sceglie di interrompere gli eventi pubblici per ricondurre le celebrazioni alla sfera [...]
Montagna
05 febbraio - 19:42
A causa del distacco di valanghe, si contano molte morti ma anche un numero elevato di persone travolte. Arianna Sittoni, 30enne di [...]
Cronaca
05 febbraio - 19:22
La testimonianza di un residente del comune nella bassa Val di Non: "Era già successo due settimane prima che avessero provato a entrare in [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato