Contenuto sponsorizzato

Beach tennis, green volley, calcio saponato e dragon boat. E' tempo di Facoltiadi e della carica dei 500

Saranno 21 le squadre al via della mitica disfida che da qualche anno si tiene al lago delle Piazze di Baselga di Piné. A farla da "padroni" sono gli ingegneri con 8 team al via. Segue Giurisprudenza con 4. Solo uno per Sociologia e Ricerca sociale

Pubblicato il - 07 giugno 2017 - 11:56

TRENTO. Tutto pronto per uno degli appuntamenti più attesi per gli studenti universitari: le Facoltiadi estive. Venerdì 9 e sabato 10 giugno, infatti, si terrà la 23esima edizione di questa mitica disfida che vede confrontarsi facoltà e dipartimenti in quattro discipline: beach tennis, green volley, calcetto saponato e dragon boat.  Anche quest'anno lo scenario della kermesse sarà il lago delle Piazze di Baselga di Piné. I partecipanti al via saranno quasi 500 con l'obbligo tassativo di avere in ogni squadra almeno il 30% di donne. "Una misura - spiegano gli organizzatori - che vuole incoraggiare la partecipazione di tutti e tutte e che intende educare alla parità di genere".

 


 

Le Facoltiadi sono organizzate dal CUS Trento per la rete UNI.Sport con il patrocinio del Comune di Baselga di Piné e con il supporto dell'associazione Dragon Piné e alle sfide a colpi di pagaia, di acrobazie col pallone, sotto rete e con la racchetta si aggiungerà tanto, divertimento. I partecipanti sono studenti e studentesse, dottorandi e dottorande, laureati e laureate (anno solare 2017) dell'Università di Trento, insieme ad alcuni rappresentanti del personale docente tra cui lo stesso rettore Paolo Collini, che da sempre partecipa alle Facoltiadi, anche come sportivo, guidando spesso e volentieri uno dei team più agguerriti di Economia.

 

Delle 21 squadre in gara quest'anno, 8 rappresentano Ingegneria, 4 Giurisprudenza, 2 Economia e Management, 1 Sociologia e Ricerca sociale, 2 Scienze (l'area matematica e fisica), 2 il Centro di Biologia integrata Cibio, 2 il Dipartimento di Psicologia e Scienze cognitive.

 


 

Il programma prevede venerdì 9 giugno, dalle 9.30, i tornei di green volley e di calcetto saponato e le finali di beach tennis e una serata di musica, cibo e divertimento. Poi sabato 10 giugno, sempre dalle 9.30, finali di green volley e di calcetto saponato e il palio di dragonboat. Nel tardo pomeriggio di sabato quindi la premiazione delle squadre. A premiare i vincitori sarà il rettore. Nel punteggio finale si terrà conto delle performances registrate alla terza edizione delle Facoltiadi invernali, che si è disputata il 16 marzo sul Monte Bondone.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 26 febbraio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 febbraio - 20:08

Sono 211 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 38 pazienti sono in terapia intensiva. Oggi 1 decesso. Sono 87 i Comuni che presentano almeno una nuova positività

26 febbraio - 18:14

Il dirigente dell'Azienda Sanitaria Pier Paolo Benetollo ha spiegato che ad oggi "Il numero di varianti che stiamo trovando è limitato''. Sono in totale quattro le mutazioni inglesi registrate fino ad oggi in Trentino 

26 febbraio - 18:02

Adesso si parte con la fase successiva. Il virologo del Cibio, Massimo Pizzato: "La prossima settimana prevediamo di proseguire con lo studio. Un migliaio di analisi in parallelo ai tamponi molecolari per verificare la sensibilità dei test salivari. Poi si parte a regime, questo step dovrebbe iniziare a metà marzo"

 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato