Contenuto sponsorizzato

Dall'Università di Trento la possibilità di tirocini presso le rappresentanze diplomatiche del ministero degli affari esteri

Il bando è aperto per la selezioni di 11 studenti. Il tirocinio si potrà svolgere presso le sedi diplomatico-consolari e le Rappresentanze Permanenti d’Italia a Barcellona, Bruxelles, Dar-Es-Saalam, Ginevra, Pechino, Sofia, Tel Aviv e Vienna

Pubblicato il - 17 giugno 2017 - 13:01

TRENTO. Un tirocinio per avere la possibilità di seguire da vicino e capire le attività svolte dalla Pubblica Amministrazione nel settore delle relazioni internazionali.

L’Università degli Studi di Trento, in applicazione alle Convenzioni di tirocinio di formazione e orientamento sottoscritte con le sedi diplomatico-consolari e le Rappresentanze Permanenti d’Italia a Barcellona, Bruxelles, Dar-Es-Saalam, Ginevra, Pechino, Sofia, Tel Aviv e Vienna, bandisce una selezione per 11 posti.

 

Possono partecipare alla selezione gli studenti dell’Università degli Studi di Trento che alla scadenza del presente bando, il 2 luglio, soddisfino i seguenti requisiti:

  • avere cittadinanza italiana;
  • essere iscritti a un corso di laurea magistrale o a un corso di laurea magistrale a ciclo unico e mantenere lo status di studente per tutta la durata del tirocinio;
  • avere acquisito almeno 48 crediti sui 120 previsti per gli iscritti alla laurea magistrale; avere acquisito almeno 180 crediti sui 300 previsti per gli iscritti alla laurea a ciclo unico;
  • avere una media esami non inferiore a 26/30;
  • avere un’età non superiore ai 28 anni (non aver compiuto il ventinovesimo anno di età);
  • avere una conoscenza adeguata della lingua inglese, almeno a livello B2;
  • non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali in delitti non colposi;
  • non essere destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione di misure di sicurezza o di misure di prevenzione.

Per candidarsi al presente bando è necessario compilare la domanda in modalità online entro le 12 del giorno 2 luglio 2017.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

05 marzo - 17:39

Sono stati analizzati 3.854 tamponi tra molecolari e antigenici. Sale il numero dei pazienti in ospedale, compreso nel reparto di terapia intensiva. Oggi 193 guarigioni. Trovati 40 casi tra gli over 70 e 90 contagi tra bambini e ragazzi in età scolare

05 marzo - 17:02

Ancora non sono ufficiali le classificazioni per colori anche se Repubblica inserisce le due provincie autonome in zona rossa (Bolzano lo sarà comunque per decisione di Kompatscher, fino al 15 marzo). Intanto emergono i dati sull'Rt. Per il Trentino rischio ''moderato ad alta probabilità di progressione'' per l'Alto Adige seconda settimana con Rt da ''zona gialla'' e a un passo dalla zona bianca della Sardegna

05 marzo - 16:53

“La decisione della Germania è a dir poco preoccupante. Chiediamo di fermare questa escalation che, non solo danneggia gli autotrasportatori, ma finirà per abbattersi contro l’economia italiana", così commentano la proroga tedesca i presidenti dei gruppi autotrasporto delle tre associazioni trentine Associazione Artigiani, Fai-Conftrasporto e Confindustria

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato