Contenuto sponsorizzato

Guerra e film fra passato, presente e futuro nella Settimana della memoria

Un percorso per dialogare su diversi temi di storia e memoria per comprendere il presente e guardare al futuro. Cornice per la Formazione Nazionale di Promemoria_Auschwitz, che prevede un viaggio a Cracovia nei luoghi dell'Olocausto

 

La settimana della memoria
Pubblicato il - 10 novembre 2016 - 01:04

TRENTO. Sono ancora sui binari le iniziative cominciate lunedì 7 novembre nell'ambito della prima edizione della Settimana della Memoria, organizzata a Trento dall’Associazione Deina in collaborazione con Arci del Trentino, Arciragazzi Bolzano e AGJD - Arbeitsgemeinschaft der Jugenddienste e sostenuta dalle Province di Trento e Bolzano.

 

Passato, presente e futuro a confronto nella Settimana della Memoria con eventi e incontri nelle scuole e aperti alla cittadinanza, per dialogare assieme su diversi temi di storia e memoria, anche del nostro passato recente, che oggi tornano di forte attualità nei tanti episodi di scontro e conflitto.

 

Una cornice ideale in cui si inserisce anche la Formazione Nazionale di Promemoria_ Auschwitz, il treno della memoria di Deina, che porterà a Trento per il secondo anno consecutivo più di 100 ragazze e ragazzi provenienti da tutta Italia.

 

Una formazione che attraverso momenti laboratoriali, educativi e di creazione del gruppo andrà a costruire la squadra tutor che dal 2 all’8 febbraio e dal 10 al 16 febbraio 2017 accompagnerà su due treni più di 1.300 ragazze e ragazzi alla volta di Cracovia, visitando l'ex ghetto e il quartiere ebraico della città, il Museo Fabbrica di Oskar Schindler e il campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau.

 

Tante le iniziative (Qui info) previste nella prima edizione di questa kermesse: venerdì 11 novembre alle 20.30 alle Gallerie di Piedicastello si approfondiscono i conflitti nel mondo dimenticati dall'informazione grazie a Raffaele Crocco e  il suo "Atlante delle Guerre e dei Conflitti".

 

Sabato 12 alle 20.30 alla Sala Rosa del Palazzo della Regione ci sarà la proiezione "Una volta nella vita" della regista Marie-Castille Mention-Schaar. Tutti gli eventi pubblici sono gratuiti e fino a esaurimento posti. 

Contenuto sponsorizzato
Edizione del 30 settembre 2022
Telegiornale
30 set 2022 - ore 22:49
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
01 ottobre - 15:26
Nelle ultime ventiquattro ore, dicono le autorità sanitarie, sono stati registrati 13 nuovi ricoveri a fronte di 8 dimissioni: il totale dei [...]
Cronaca
01 ottobre - 15:26
Il nuovo mulino della struttura andrà a completare la gamma delle farine già prodotte dalla società cooperativa della Valle del Chiese [...]
Cronaca
01 ottobre - 12:50
L'uomo, in evidente stato di alterazione, ha seminato il panico nelle strade tra Onè di Fonte e San Zenone degli Ezzelini, nel Bassanese, dopo [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato