Contenuto sponsorizzato

Gli studenti di Rosmini, Prati e Artigianelli protagonisti della Settimana dei diritti

La città di Trento è pronta a ricordare la ricorrenza dell'approvazione della Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza da parte delle Nazioni unite. Tante le iniziative in programma dal 20 al 26 novembre

Di Luca Andreazza - 15 novembre 2017 - 11:35

TRENTO. La città di Trento è pronta a ricordare la ricorrenza dell'approvazione della Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza da parte delle Nazioni unite. Tante le iniziative in programma dal 20 al 26 novembre, dalla mostra tematica al segnalibro dedicato per le famiglie dei nidi comunali, dal Centro genitori bambini e Giocastello al Consiglio comunale con protagonisti i giovani, dalla gara di mobilità sostenibile 'A piedi senz'auto' al lancio della terza edizione del concorso 'Ma lo sai che...giorno è oggi?'.

 

 

Grande attesa per l'inaugurazione dei pannelli posizionati in piazza Dante, San Marco, piazza Garzetti e Santa Chiara come occasione di riflessione e formazione sui contenuti della Convenzione Onu, frutto del progetto Dritti ai diritti, ideato dal Tavolo Trento 0-18 e dall'ufficio politiche giovanili e realizzato all'interno di un complesso progetto di alternanza scuola-lavoro che ha coinvolto studentesse e studenti dei licei RosminiPrati e dell'istituto Artigianelli.

 

La Convenzione è stata divisa in otto grandi temi e raccontata tramite i disegni degli alunni degli istituti comprensivi e superiori della città che hanno partecipato al concorso grafico indetto durante lo scorso anno scolatico. Si va dai #drittiaidiritti agli #amàti, dall'#io=te al #noixvoi, dal #partecipa al #senzapaura, dalla #crescinelverde all'#ioesco

 

Ogni tema, presentato con la semplicità e l'immediatezza dei disegni vincitori del concorso, può essere approfondito grazie a una guida on-line che contiene una breve presentazione dei temi, gli articoli della Convenzione relativi ad ogni hashtag, otto interviste ad altrettanti esperti, un glossario e una sitografia.

 

La guida può essere scaricata dal sito (Qui info) oppure consultata direttamente dai parchi grazie al QR Code presente sui singoli pannelli.

 

L'attività di promozione dei diritti è parte integrante delle finalità del tavolo Trento 0-18, al quale partecipano il servizio attività sociali, l'Associazione provinciale per i minori, l'associazione Agevolando, la Comunità Murialdo Trentino Alto Adige, la cooperativa Arianna, la cooperativa Kaleidoscopio, la cooperativa Progetto '92, Sos Villaggio del Fanciullo di Trento, il Comitato provinciale di Trento per l’Unicef, la Federazione provinciale scuole materne, il Gruppo Oasi.

 

Si inizia lunedì 20 novembre: al mattino per le scuole materne e al pomeriggio per le elementari si tiene la mostra Dritti ai diritti presso la Circoscrizione di Povo con laboratori aperti a tutti, quindi alle 13.30 è prevista l'inaugurazione dei pannelli di Dritti ai diritti in piazza Dante e visita guidata agli altri pannelli presenti in alcuni parchi della città con delle guide un po' speciali e dei giochi per i più piccoli.

 

Spazio al lancio della terza edizione del concorso 'Ma lo sai che...giorno è oggi?', appuntamento riservato alle scuole di ogni ordine e grado, comprese le scuole materne e le realtà educative con sede legale sul territorio comunale, per realizzare una raccolta di video che racconti le giornate internazionali in rapporto con i diritti delle bambine, dei bambini e degli adolescenti che verrà poi distribuita alle scuole del territorio, ai siti e ai mezzi di informazione per ricordare, in tante date diverse nell'arco di tutto l'anno, i diritti contenuti nella Convenzione Onu sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. Si chiude alle 17 alla sala del Consiglio comunale, quando i ragazzi rappresentanti delle scuole medie che partecipano ai parlamentini scolastici presentano alle istituzioni il loro lavoro.

 

Si prosegue martedì 21 novembre con il progetto 'Bambini a piedi sicuri', gara di mobilità sostenibile 'A scuola senz'auto' e nel pomeriggio la mostra Dritti ai diritti presso la Circoscrizione di Povo con laboratori aperti a tutti.

 

Da mercoledì 22 a domenica 26 novembre invece la mostra Dritti ai diritti sarà ospitata nel cortile di palazzo Thun.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 20:05

Ci sono 44 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 79 positivi a fronte dell'analisi di 1.521 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 5,2%

19 ottobre - 19:53

Mentre ci sono oltre 170 lavoratori che scioperano e lottano per i loro diritti, in consiglio provinciale l'assessore competente ha fatto il punto sulla loro situazione spiegando: ''E’ chiaro che non è intenzione della Pat assecondare decisioni che impattano negativamente sulle condizioni di benessere dei lavoratori, che sono i nostri lavoratori trentini, ma non possiamo però ignorare le istanze che vengono dal tessuto produttivo''. Per il segretario della Cgil ''Fugatti abbandona i lavoratori al proprio destino''

19 ottobre - 17:44

Sono stati analizzati 1.521 tamponi, 79 i test positivi nelle ultime 24 ore. Il rapporto contagi/tamponi si attesa a 5,2%. Ci sono 6 classi in più in isolamento a causa dell'epidemia Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato