Contenuto sponsorizzato

Un nuovo murales Street Art alla rotatoria Bermax

L'iniziativa realizzata durante il contest di street art Città ideali, città utopiche per valorizzazione del contesto urbano

Pubblicato il - 10 December 2017 - 21:28

TRENTO. Sono stati ufficialmente inaugurati i murales realizzati nel sottopassaggio pedonale e ciclabile della rotatoria di via Bolzano (Bermax) durante il contest di street art Città ideali, città utopiche.

 

All'inaugurazione erano presenti l'assessora alle politiche giovanili Mariachiara Franzoia e il Tavolo Street Art Trento, costituito a febbraio 2017 e coordinato dall'ufficio politiche giovanili, di cui fanno parte diverse realtà sociali quali la Cooperativa Arianna/Educativa di strada, la Cooperativa Adam 0-99, Mart Galleria civica di Trento, l'Associazione La Cerchia, l'Associazione Alchemica, l'Associazione culturale Andromeda, il liceo scientifico da Vinci e il liceo artistico Vittoria.

E ancora, la giuria del contest e i giovani artisti che, attraverso il loro creatività ed espressività, hanno contribuito alla riqualificazione e valorizzazione del nostro contesto urbano.

 

L'iniziativa è sostenuta dalla Provincia autonoma di Trento, attraverso i piani giovani di zona Trento e Arcimaga e curato dall'Associazione Alchemica e dalla cooperativa Adam 0-99.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.58 del 03 Marzo
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 March - 13:27

I laboratori dell'Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.010 tamponi molecolari e registrati 162 nuovi casi. Inoltre 91 test antigenici positivi. Sono 41 i cittadini che ricorrono alle cure della terapia intensiva di cui 36 classificati come Covid e 3 ricoverati all'estero

04 March - 11:59

Il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie ha confermato la zona “rosso scuro” per Trentino e Alto Adige ma fa il suo ingresso anche l’Emilia-Romagna. In questi territori l’incidenza, calcolata su due settimane, supera i 500 casi ogni 100.000 abitanti

04 March - 13:15

Dalle ore 24 di giovedì 4 marzo fino al 14 marzo, tutta la Lombardia sarà in zona "arancione rinforzato". La giunta ha infatti deciso di eliminare ogni differenza tra le aree, così da preservare quelle province meno interessate dai contagi. Il presidente Attilio Fontana: "Tutte le scuole di ogni ordine e grado, eccetto i primi servizi all'infanzia, dovranno sospendere l'attività in presenza"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato