Contenuto sponsorizzato

A Rovereto multe in calo: nel 2016 raccolti 740 mila euro, l'anno scorso 500 mila

Si sono ridotte di quasi 250 mila euro le sanzioni erogate dai vigili della Città della Quercia. Ecco come saranno utilizzate le risorse

Pubblicato il - 11 luglio 2018 - 16:41

ROVERETO. Automobilisti più disciplinati o vigili meno solerti, sta di fatto che a Rovereto le multe sono calate da un anno all'altro e di parecchio. Nel 2016 i verbali avevano fruttato l'equivalente di 741.531, 14 euro dei quali 370.765,57, la metà erano stati vincolati a interventi di miglioria stradale. Nel 2017 il volume delle sanzioni è stato di 501.797,19 euro, quasi 250 mila euro in meno rispetto all'anno precedente.

 

In particolare 250.898,60 euro saranno destinati a interventi di sostituzione, ammodernamento, potenziamento, messa a norma e manutenzione della segnaletica delle strade di proprietà dell'ente (non meno del 12,5%); potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale, anche attraverso l'acquisto di automezzi, mezzi e attrezzature dei corpi di polizia municipale (non meno del 12,5%).

 

Poi ci sono interventi (un altro 25%) di miglioramento della sicurezza stradale relative alla manutenzione delle strade di proprietà dell'ente, all'installazione, all'ammodernamento, al potenziamento, alla messa a norma e alla manutenzione delle barriere e alla sistemazione del manto stradale, redazione dei piani del traffico; interventi per la sicurezza stradale a tutela degli utenti deboli, quali bambini, anziani, disabili, pedoni e ciclisti; svolgimento, da parte degli organi di polizia locale, nelle scuole di ogni ordine e grado, di corsi didattici finalizzati all'educazione stradale; misure di assistenza e di previdenza per il personale; interventi a favore della mobilità ciclistica.
 

Tutti capitoli ai quali erano state destinate le risorse anche l'anno precedente solo che quest'anno il Comune potrà fare affidamento su molti meno soldi.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.35 del 11 Dicembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

12 dicembre - 05:01

A sinistra sembra cominciato il gioco più amato di quest'area politica: la tafazziana scissione. Il partito di Boato e Coppola probabilmente conta di sfruttare l'onda lunga dei movimenti ambientalisti in Europa ma proprio nome e simbolo rischiano di renderli poco attrattivi e di legarli a vecchie logiche. Molto dispiaciuto il presidente di Futura: ''Non sarà una lista in più a darci maggiore chance di vittoria''

11 dicembre - 19:46

Il versamento a Fratelli d'Italia è apparso nell'ultima inchiesta fatta dall'Espresso. L'attuale presidente dell'associazione è Sergio Berlato, ex Alleanza Nazionale e eletto in Europarlamento quest'anno con Fratelli d'Italia. L'ex presidente dei cacciatori è stata eletta nel 2018 in Parlamento sempre con il partito della Meloni 

11 dicembre - 16:21

Il sindacato si scaglia contro il disegno di legge sponsorizzato da Fugatti “Ritorsioni della provincia verso i familiari dei condannati”. Qualora la norma fosse approvata la Fiom fa appello al governo nazionale “affinché blocchi questo gravissima e insensata deriva della democrazia”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato