Contenuto sponsorizzato

Allenarsi con i campioni: da Stefano Baldini a Letizia Paternoster, da Maurizia Cacciatori alle fiorettiste ecco i camp del Festival dello Sport

In piazza Duomo si può praticare la scherma, in piazza Fiera basket e volley, in piazza S. Maria Maggiore ci si può arrampicare, in piazza Dante spazio per l'atletica e per il ciclismo, mentre via S. Croce si può scoprire lo skiroll. Elda Verones: "Un modo per vivere il Festival in modo attivo"

Di Luca Andreazza - 05 ottobre 2018 - 20:58

TRENTO. Il Festival dello Sport, in programma a Trento dall’11 al 14 ottobre, non è solo una grande inchiesta giornalistica sul tema del record. Tra campioni e esperti di caratura internazionale, la città si trasforma in un immenso campo da gioco: sono 7 i camp allestiti nelle principali piazze del capoluogo.

 

"Questi camp - spiega Elda Verones, direttrice dell'Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi - sono un modo per vivere il Festival attivamente e scoprire diverse discipline. Il valore aggiunto è quello di poter incontrare i testimonial ospiti della kermesse che passano nelle diverse location, senza dimenticare gli appuntamenti speciali" (Qui info e iscrizioni).

 

In piazza Duomo si può praticare la scherma, in piazza Fiera invece spazio a basket e volley, in piazza S. Maria Maggiore si può arrampicare con La Sportiva, in piazza Dante ecco l'atletica tra giavellotto, salto in alto e gimkana, ma anche il ciclismo, mentre via S. Croce si può scoprire lo skiroll con Apt Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Asd Charly Gaul Internazionale.

 

"La giornata di venerdì - aggiunge la direttrice - è dedicata a scuole e istituti, in questo caso è necessario l'accredito a info@ilfestivaldellosport.it. I cittadini e le famiglie invece possono registrarsi agli info-point dislocati ai diversi campi gara. Qui i partecipanti possono trovare tecnici di esperienza e campioni delle discipline a disposizione negli orari di apertura al pubblico".

 

Ma le sorprese non finiscono qui. I camp sono pronti a accogliere e abbracciare tanti campionissimi delle diverse discipline. 

 

Si parte venerdì 12 ottobre con il capitano della nazionale di basket, Giacomo “Gek” Galanda, in piazza Fiera alle 10 per incontrare gli appassionati. Stessa location, ma alle 14 e alle 15 spazio a Trentino Volley e Aquila Basket. Al camp di scherma, in piazza Duomo, alle 15.30 protagonista la fiorettista Alessio Foconi.

 

Si passa a sabato 13 ottobre, alle 10, al camp di piazza Fiera arrivano due icone del volley italiano, Francesca Piccinini e Maurizia Cacciatori. Nel pomeriggio, sempre per la pallavolo, c'è Gianlorenzo Blengini, il ct della nazionale. Alle 17.30 invece in piazza Duomo sono presenti le grandi fiorettiste azzurre VezzaliTrilliniErrigo e Volpi.

 

Ci saranno inoltre anche alcuni eventi speciali riservati, in questo caso, ai tesserati delle varie federazioni. Venerdì 12 ottobre ci si trova in piazza Dante alle 14.30 per pedalare in compagnia di Davide Cassani, ct della nazionale di ciclismo. "Il numero massimo è di 50 partecipanti - evidenzia Verones - per partecipare basta iscriversi online".

 

Ma gli appuntamenti non finiscono di certo qui, il palinsesto è veramente ricco. Sabato 13 ottobre dalle 11.30 da piazza Dante-via Belenzani si può correre al fianco del campione olimpico di Atene 2004 Stefano Baldini: in questo caso il tetto è di 80 partecipanti.

 

Nella giornata di sabato grande attesa per lo skiroll. Dalle 10 alle 11.30 prove libere e test materiali per i tesserati dei comitati, mentre dalle 13 alle 16 spazio al pubblico. "Nel mezzo - commenta Verones - ci sono le sfide tra i migliori atleti di sci nordico e skiroll, da Federico Pellegrino Dietmar Noeckler, Emanuele Becchis a Alessio Berlanda, quindi le gemelle Bolzan per una quindicina di atleti di punta".

 

Domenica mattina 14 ottobre, alle 7 in piazza Duomo, è in programma un training mattutino di sci alpino con Kristian Ghedina Federico Liberatore. "Un appuntamento a staffetta - prosegue la direttrice dell'Apt del capoluogo - per celebrare l'avvicinamento ai Mondiali junior della Val di Fassa 2019 e alla rassegna iridata di Cortina 2020". 

 

Per gli appassionati di Mountain Bike, domenica alle 10, ritrovo in piazza Dante con il funambolo bronzo olimpico Marco Aurelio Fontana. Gran finale alle 15 di domenica per pedalare con la plurimedagliata giovane campionessa del ciclismo italiano, Letizia Paternoster e con Maurizio Fondriest, campione del mondo 1988 (massimo 50 partecipanti). 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.53 del 30 Maggio
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 maggio - 19:50

Dopo la denuncia di Ghezzi la Pat replica: “Nell’ambito della rimodulazione del bilancio a seguito dell’emergenza Coronavirus è stata operata una minima riduzione di risorse, la pianificazione di alcuni progetti è stata solo posticipata e non cancellata”

30 maggio - 20:32

L'incidente è avvenuto sulla provinciale 84 tra Drena e Dro. Cinque le persone coinvolte e tre ambulanze sul posto

30 maggio - 16:09

Fra i 2 positivi uno è minorenne, il numero dei pazienti ricoverati scende a 16, di cui 3 in rianimazione a Rovereto. Ben 1597 i tamponi effettuati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato